Comunicato della Redazione

Questa ragazza di sedici anni, Melissa Bassi, dilaniata dallo scoppio di un ordigno e cinque feriti, tra cui Veronica Capodieci, in gravissime condizioni e ricoverate presso l’Ospedale Perrino di Brindisi. E’ il bilancio dell’attentato messo in atto questa mattina davanti all’ingresso dell’Istituto Professionale di Stato per la moda ed il turismo ‘Francesca Morvillo Falcone’, che conta 600 alunni.  La Redazione di “Città Nostra”, nel condannare il vile attentato nei confronti di giovani studenti, si associa al dolore dei genitori e delle comunità  di Brindisi e Mesagne ed in segno di lutto il sito sospende le pubblicazioni oggi e domani.