Redazionale

Con il Corteo Storico di Isabella di Capua sono entrati nel vivo i riti ed i festeggiamenti inerenti la settimana del Palio dei Capatosta. La giornata di giovedì successiva (oggi) al Corteo Storico sarà sempre dedicata al rito della benedizione degli atleti ed al banchetto di buon auspicio delle Contrade. In ogni chiesa di Contrada avverrà la benedizione di tutti coloro i quali gareggeranno per la propria Contrada per portarla alla Vittoria ed alla conquista del titolo di Campione d’Oro di Mola 2012. Alla messa sono invitati tutti i cittadini della Contrada in maglia del colore principale della Contrada affinchè questo momento diventi esclusivo, intimo e di assoluto valore comunitario.

 Il popolo di Contrada si stringe, si abbraccia prima della prova finale. Questo senso di fraternità contradaiola deve necessariamente avvenire nei luoghi simbolo della Contrada, nelle sue chiese, nelle proprie strade e piazze a sottolineare la necessità di dedicarsi un momento familiare in cui si condividano aspettative ed emozioni legate all’imminente inizio dei giochi, alla prova finale del lavoro di tutto l’anno. Ecco l’elenco degli orari ufficiali delle messe di benedizione e delle chiese in cui si svolgeranno:

CONTRADA DELLA TERRA: ore 19 (chiesa Madre di San Nicola di Bari)

CONTRADA DELLA STELLA: ore 20 (giardino della parrocchia S. Maria di Loreto)

CONTRADA DEL FUOCO: ore 19.30 (chiesa di San Giovanni Battista)

CONTRADA DEL DRAGO: ore 19 (parrocchia della SS. Trinità)

CONTRADA DEL GIGLIO: ore 20.15 (chiesa di Santa Maria del Passo in Sant’Antonio da Padova)

CONTRADA DELLA NORIA: ore 19 (parrocchia del Sacro Cuore di Gesù)

La partecipazione è libera ed estesa a tutti coloro i quali vogliono mostrarsi vicini agli atleti della propria Contrada, ai cittadini della propria Contrada.