Articoli in:  Cronaca

ECCO COME SONO CRESCIUTI I CASI DI TUMORE

19 settembre 2014 1 Commento

di Andrea G. Laterza

foto con f 2La conferenza stampa tenuta dall’Associazione “Chiudiamo la discarica Martucci” ha avuto immediate ripercussioni sui lavori della Commissione intercomunale dei Consigli comunali di Mola e Conversano, riunitasi nel Municipio di Mola nella stessa giornata di ieri dopo una prolungata stasi vacanziera, nonostante la gravità dei problemi.

La Commissione – alla presenza dell’avv. Chiusolo e del dott. Di Marino, esperti designati dai due Comuni -, ha deciso che Mola e Conversano si costituiscano parte civile nell’instaurando procedimento penale a carico dei vertici della Lombardi Ecologia e di alcuni dirigenti e funzionari regionali, per i numerosi capi d’imputazione elencati nella richiesta di rinvio a giudizio formulata dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Bari.

(altro…)

A MOLA IMPENNATA DELLE MALATTIE TUMORALI

18 settembre 2014 2 Commenti

foto con f 2di Nicola Rotondi

E’ quanto denuncia pubblicamente l’Associazione “Chiudiamo la discarica” in base ai dati di cui è entrata in possesso.

Non per allarmare, ma per capire. E’ il messaggio lanciato da “Chiudiamo la discarica Martucci” al termine della conferenza stampa convocata ieri pomeriggio nel salone parrocchiale della Chiesa Matrice, durante la quale l’associazione, oltre a rilanciare la propria battaglia sull’articolata e pluridecennale vicenda Martucci, ha illustrato i dati riguardanti gli “048”, ossia i codici amministrativi che identificano le esenzioni per i malati di tumore.

(altro…)

RESTO ZERO IN PIAZZA IL 28 SETTEMBRE

18 settembre 2014 6 Commenti

Comunicato stampa

resto zeroL’Amministrazione Comunale di Mola di Bari presenta RESTO ZERO “La Favola mia live Tour” Domenica 28 Settembre alle ore 20:30 in piazza xx Settembre.

Il Comitato Palio e le sei Contrade di Mola mettono a disposizione posti a sedere attraverso biglietti numerati che è possibile prenotare con un contributo di 3€.

Il ricavato verrà devoluto interamente al Palio dei Capatosta 2015.

Punti distribuzione biglietti posti a sedere: Al bel paese – Bar degli Amici  – Caffè Italiano  – Casa della Frutta dei F.lli Mastrovito  – Caseificio Lanzilotta – Cosmet – Elite Caffè – La Boutique della frutta – Merceria Cose Belle – Panificio “Re del pane” – Pasticceria dell’Arte – Pasticceria Viennese – Peek a Boo -

(altro…)

LA CONTRADA DEL DRAGO VERSO LE ELEZIONI

18 settembre 2014 0 Commenti

Comunicato stampa

Drago al votoLa Contrada del Drago apre il suo periodo elettorale domenica 21 Settembre 2014, alle ore 18:00 presso i Giardini di Don Pedro (ingresso da viale Einaudi).

Chiunque voglia candidarsi per il ruolo di Capitano o Consigliere di Contrada, è invitato a partecipare per rendere nota la sua candidatura.

(altro…)

DA OGGI ALLERTA METEO

1 settembre 2014 0 Commenti

AVVISO DI ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE

Il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Puglia ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che, per la Puglia, riporta “precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, più intense nella parte settentrionale e meridionale. I fenomeni potranno essere accompagnati da locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”.

(altro…)

ESTIRPATE LE TAMERICI SUL LUNGOPORTO

28 agosto 2014 1 Commento

di Marilisa Picca

foto1E’ successo ieri mattina a Mola di Bari. 49 alberi di tamerici che ombreggiavano da decenni il lungomare prospiciente il porto, sono stati decapitati e poi spiantati.

Alcuni di questi alberi dovevano essere molto antichi, a giudicare dal diametro del tronco di circa 50 cm alla base.

E’ una pianta umile il tamerice, umile ma resistente al sale, alla siccità, ai parassiti.

Forse per questo è la pianta ornamentale più diffusa in Italia.

(altro…)

OMICIDIO ESTETISTA: A GIUDIZIO COLAMONICO

28 agosto 2014 0 Commenti

Redazionale

Il momento dell'arresto del presunto omicida a Polignano

Il momento dell’arresto del presunto omicida a Polignano

La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per Antonio Colamonico, 35enne residente a Polignano a Mare, accusato dell’assassinio dell’amante Bruna Bovino, 29enne italo-brasiliana, uccisa il 12 Dicembre scorso nel locale in cui esercitava l’attività di estetista, a Mola in via Vitulli, angolo via Delfino Pesce.

Il corpo della donna fu ritrovato  nel locale del centro estetico, a cui era stato appiccato il fuoco. Fu proprio il fumo sprigionatosi successivamente all’esterno a determinare l’allarme dei vicini e l’arrivo dei vigili del fuoco e dei carabinieri.  Colamonico, detenuto in carcere dal 9 aprile, è anche imputato di incendio doloso.

(altro…)

DANNI E DISTURBI NOTTURNI AL “COLOSSEO”

25 agosto 2014 5 Commenti

di Nico Colella

Una delle saracinesche danneggiate

Una delle saracinesche danneggiate

Ieri era passata da poco la mezzanotte.

Un nutrito gruppo di ragazzi stava dando di alcool, di brutto.

Urla come se fosse pieno giorno, urla così forti che a momenti si strappavano le corde vocali, lancio di bottiglie, bicchieri di plastica schiacchiati per terra, saracinesche prese a calci e pugni, usate come fossero tamburi.

Hanno finito in piazza 8 Marzo ed hanno preso a calci e pugni quasi a sfondarle, le saracinesche ed i portoni di via Berlinguer.

(altro…)

MATERNA VIA FIUME: LE FOTO DEL DISSESTO

25 agosto 2014 24 Commenti

di Andrea G. Laterza

Scivolamento della struttura

Scivolamento della struttura

Per la Scuola Materna del Prolungamento di Via Fiume, la Giunta Comunale, con passo felpato, delibera soltanto in data 5 agosto u.s. di “Stabilire di procedere, preliminarmente a qualsiasi intervento di messa in sicurezza del plesso scolastico:

  •  all’esecuzione di indagini geognostiche e diagnostiche con relazione geologica finale redatta da tecnico di fiducia;
  • alla redazione, da parte di un tecnico strutturista, di una relazione tecnica preliminare”.

(altro…)

AMBULANZA BLOCCATA IN VIA VENETO

19 agosto 2014 10 Commenti

di Andrea G. Laterza

L'ambulanza in Via Veneto verso il fronte mare

L’ambulanza in Via Veneto verso il fronte mare

 

Purtroppo, non c’è soltanto lo spettacolo degradante delle spiagge in questi giorni.

La sera di Ferragosto, la gente presente ha assistito a una scena incredibile in qualsiasi “paese normale”.

 

In Via Veneto, all’altezza della Chiesa Matrice, un’ambulanza (per fortuna senza pazienti a bordo, in quel momento) in cerca di uscire sul fronte mare, ha dovuto fare inversione di marcia.

(altro…)

SPIAGGE: SPETTACOLO DEGRADANTE

17 agosto 2014 17 Commenti

di Nicola  Lucarelli

10585550_10203617343747650_933043070_nAbbiamo segnalato ripetutamente su questo sito il fenomeno degradante delle tendopoli in riva al mare. Un fenomeno prettamente molese che si perde nelle nebbie del passato, quando molto più artigianalmente venivano allestite da Porto Colombo all’Acqua di Cristo, utilizzando i traini (carri agricoli).

Un fenomeno che con il passare degli anni si è ampliato a dismisura senza mai dare applicazione alle leggi (ultima in ordine di tempo l’ordinanza regionale) che regolano l’utilizzo delle spiagge.

(altro…)

TENDOPOLI: IN AZIONE LE FORZE DELL’ORDINE

14 agosto 2014 13 Commenti

di Nicola Lucarelli

10592330_10202016974179681_993437628_nDa ieri pomeriggio è in corso un’azione congiunta di Capitaneria di Porto, Carabinieri e Vigili Urbani per liberare il litorale molese dall’insediamento di tendopoli, roulotte, camper  ed auto. Sono stati già elevati numerosi verbali e contravvenzioni per il mancato rispetto della normativa regionale in materia di utilizzo delle spiagge.

Già da martedì scorso numerosi tratti di spiaggia erano stati occupati abusivamente, impedendo a chi ogni giorno le frequenta di potere accedere liberamente al mare.

(altro…)

A MOLA FERMO BIOLOGICO

11 agosto 2014 0 Commenti

Redazionale

portoFino al 21 Settembre, ossia per 42 giorni, i pescherecci resteranno nei porti a causa del fermo biologico necessario per il ripopolamento della fauna marina.

L’obbligo di fermo è valido per i porti che incidono nel tratto di costa dal Gargano alla provincia di Bari. Successivamente spetterà ai pescherecci del Salento e dello Jonio osservare il blocco delle attività in mare. Sono esenti dal fermo le piccole imbarcazioni. A Mola il mercato ittico è chiuso.

(altro…)