A conclusione delle iniziative per ricordare i 150 della nostra Unità viene presentata a cura di “Città Nostra” la pubblicazione on-line di Giovanni Miccolis “1943: Orrori in Jugoslavia” che, partendo dal racconto del nostro concittadino Vito Vittorio Pagliarulo sulla sua drammatica avventura nel secondo conflitto mondiale, si sofferma sui fatti avvenuti a Spalato nel 1943. La pubblicazione può essere interamente scaricata. Si tratta di episodi dolorosi, crimini commessi da tedeschi, partigiani slavi ed anche italiani che, come è detto nella prefazione  “furono possibili per la mancanza di ordini e per la condotta irresponsabile dei generali, ma anche [per] quelle scellerate azioni, collegate agli avvenimenti predetti e dirette alla conquista di nuove terre, soprusi che scatenarono altre violenze, questa volta brutalità  incontrollate dei partigiani slavi. Si calpestarono più volte le norme di diritto internazionale e le leggi di guerra, si commisero crimini nei confronti della popolazione inerme…

…Un racconto che non lascia indifferenti, perché ha coinvolto tante persone innocenti e non è consolatorio, perché le ferite sono ancora aperte. La narrazione di quei fatti disturba, perché non ha risparmiato alcuno: in tutti i popoli belligeranti vi furono vittime e carnefici”.

DOCUMENTO IN PDF

Condividi su: