La maggioranza perde pezzi. I consiglieri Giovanni Gallo ed Elisa Sciannameo, di “Alleanza per Mola”, escono dalla maggioranza, ma assicurano l’appoggio esterno all’amministrazione.

Ecco il comunicato di “Alleanza per Mola” letto nel Consiglio comunale di questa mattina:

Presidente del Consiglio, colleghi Consiglieri, Sindaco e Assessori

Abbiamo chiesto la parola per una comunicazione a questa assise Consiliare, e di conseguenza rivolta all’intero nostro Comune di Mola di Bari, per chiarire la posizione di Alleanza per Mola. Chiarimento resosi assolutamente doveroso e non più differibile.

Crediamo fermamente che sia urgente, anche per la nostra realtà locale, superare il rischio del pensare e agire politicamente corretto, che interessa solo ai politici di professione, e così facendo uscire da schemi preconfezionati, da parole che risuonano retoriche e, quindi, non vere. In tanti, per scopi più o meno nobili, siamo caduti nell’errore di credere che le ideologie siano superate e relegate ad un passato che non ci riguarda più: invero questo errore è ravvisabile nel fatto che una nuova ideologia ancora più latente si è infiltrata nella nostra società; quella del riduzionismo, ossia, non saper o non voler cogliere “il tutto” nella sua complessità.

Un “tutto” che ha anche un altro nome: bene comune.

Giovanni Gallo ed Elisa Sciannameo

Non è possibile fermarsi ad un aspetto, concentrarsi su di un particolare, isolare una parte o il singolo interesse considerandolo come “il tutto”. Un esempio concreto di questo modo di agire è il fatto che la politica sia ridotta a sola governabilità dimenticando la rappresentanza reale della democrazia.

È necessario per servire il Bene Comune andare oltre il pensiero strumentale ed efficientista: quello che si pone solo alcune domande, ad esempio “come posso fare una cosa?” oppure “in che modo posso realizzarla?” ma non si ferma neppure un attimo a considerare “perché” la si fa e soprattutto se “è bene farla?”

Alleanza per Mola alla luce di quanto accaduto in questi lunghi mesi, con l’unico obiettivo d’incrementare il proprio impegno e rispondere con piena avvertenza al mandato ricevuto dagli elettori, da oggi sosterrà l’agire dell’amministrazione guidata dal Sindaco Colonna assicurando il proprio appoggio e impegno all’esterno dalla maggioranza determinata dalle amministrative del 2018.

Ribadiamo, ancora una volta, la piena disponibilità da parte di questo Gruppo al dialogo, al confronto, alla collaborazione finalizzata e volta solo ed esclusivamente al servizio di questa Comunità.

Nel Consiglio Comunale d’insediamento abbiamo affermato un concetto molto semplice ma che voleva rappresentare la misura del nostro impegno e offrire, qualora ve ne fosse stata la necessità, indicazioni circa il carattere e modus operandi dei due Consiglieri di Alleanza per Mola; concetto che oggi ribadiamo con rinnovato entusiasmo: «Non abbiamo la pretesa di cambiare il mondo ma non permetteremo mai ad un certo mondo di cambiare noi.»

Nelle prossime settimane saremo chiamati a deliberare su alcuni punti estremamente importanti per la vita amministrativa e politica del nostro Paese. In tali circostanze provvederemo a chiarire, punto dopo punto, in maniera più incisiva e pratica i perché di questa scelta sofferta ma necessaria.

Grazie per l’attenzione.

I CONSIGLIERI COMUNALI

Giovanni Gallo

Elisabetta Sciannameo

Condividi su: