Articoli in:  Notiziario

LA SIGEA: SI’ AL PARCO COSTIERO DI POLIGNANO A MARE

2 Agosto 2019 0 Commenti

Costa Ripagnola (foto di G. Errico)

La SIGEA (Società Italiana di Geologia Ambientale) – Sezione Puglia ha partecipato alla conferenza dei servizi istruttoria, indetta dalla Regione Puglia, per il procedimento dell’istituzione di un parco naturale regionale a Polignano a Mare, tra costa Ripagnola e la Incina.

A seguito della conferenza di servizi, la SIGEA – Sezione Puglia ha emanato il seguente comunicato stampa:

«Istituire il Parco naturale regionale “Parco costiero di Polignano a Mare”, punto di partenza per la realizzazione di progetti che conoscano il reale “stato dell’arte” circa la conoscenza dei beni geologici, del contesto paesaggistico e biologico, tutti beni comuni che costituiscono valori da preservare per le comunità locali e il loro sviluppo sostenibile, questa la conclusione che la Società italiana di geologia ambientale (Sigea) rimarca con forza nel Contributo indirizzato al Presidente della Regione Puglia, Dott. Michele Emiliano, e depositato agli atti in occasione della Conferenza di Servizi istruttoria, relativa al procedimento per l’istituzione del parco naturale regionale, convocata per il giorno 29 luglio 2019 presso la Regione Puglia.

(altro…)

Condividi su:

L’OPPOSIZIONE (RIMASTA): CONSIGLIO E ATTI ILLEGITTIMI

2 Agosto 2019 0 Commenti

Comunicato stampa*

Da sin., Palazzo, Di Rutigliano e Daniele

Durante il Consiglio Comunale del 30 luglio ultimo scorso, ancora una volta, si è avuta la prova della approssimazione con cui questa amministrazione, guidata dal Sindaco Giuseppe Colonna, governa Mola.

Si è capito subito che non sarebbe stato un consiglio “normale”, sin dalle prime battute, ma il culmine si è però toccato con la discussione relativa alla approvazione dell’assestamento di Bilancio.

Nell’introdurre il terzo punto all’ordine del giorno, “Approvazione salvaguardia equilibri ed Assestamento del Bilancio”, l’emendamento proposto dal consigliere Michele Daniele veniva dichiarato non ammissibile dall’Assessore Vincesilao perché, secondo la sua interpretazione, non presentato nei termini previsti. Secondo l’assessore, l’emendamento, doveva essere presentato almeno 5 giorni prima della seduta, cosa effettivamente prevista dal regolamento per le sedute consiliari di Bilancio.

(altro…)

Condividi su:

DOMENICA “CONCERTO ALL’ALBA”

2 Agosto 2019 0 Commenti

di Francesco Mazzotta*

Un mix sonoro che spazia dal puro piano jazz all’elettronica, passando per le contaminazioni nordeuropee, il trip-hop anglosassone e i richiami alla musica orientale. Metteteci anche il fascino di un concerto alle prime luci dell’alba, e la combinazione assumerà contorni magici. Alle ore 5.30 il sole non avrà ancora iniziato a brillare nel cielo quando domenica 4 agosto, sul palco del Lungomare Castello di Mola di Bari, per l’AgìmusFestival, in collaborazione con la Notte Bianca dei Giovani (ingresso libero), saliranno Kekko Fornarelli e Roberto Cherillo, che faranno splendere la musica del loro progetto intitolato – neanche a farlo apposta – Shine.

(altro…)

Condividi su:

ECCO LA NOTTE BIANCA DEI GIOVANI

1 Agosto 2019 0 Commenti

Comunicato stampa

 Da Venerdì 2 agosto all’alba di domenica 4 Mola di Bari vivrà un fine settimana che pone al centro della storia i giovani.

Venerdì 2 agosto in attesa della Notte Bianca, alle ore 19.00 ci sarà la messa presieduta da don Mattia Ferrari in ricordo di Marilù, cuore pulsante della manifestazione e da cui tutto è nato, presso la Chiesa di San Nicola di Mola di Bari.
Alle ore 20.00 in piazza XX Settembre, di fronte il Palazzo Roberti, avrà luogo la Cerimonia di Premiazione del Concorso Nazionale di Scrittura Creativa “Lo stupore dell’arcobaleno 4” dal tema “Perché con voi tutto è più bello”. Il concorso è promosso dal Miur -Ufficio Scolastico Regione Puglia, e organizzato dalla Scuola Secondaria di Primo Grado “Alighieri- Tanzi” capofila della rete costituita da I.I.S.S “Da Vinci-Majorana” di Mola, I.I.S.S. “Tridente -Gorjoux” sede di Bari e di Mola, 1° Circolo Didattico “M. Montessori” di Mola di Bari, 2° Circolo Didattico “San Giuseppe” di Mola di Bari, l’UTE, e l’AVIS di Mola, Parrocchia San Nicola di Mola, Libreria Culture Club cafè e la Casa Editrice Il Gelso Rosso e il Comune di Mola di Bari.

(altro…)

Condividi su:

DISCO ORARIO, COLONNA FIRMA L’ORDINANZA

31 Luglio 2019 0 Commenti

Il sindaco Giuseppe Colonna ha firmato l’ordinanza che dà applicazione alla sperimentazione della disciplina per la sosta sulla banchina del porto, in piazza Venti Settembre e nelle principali strade adiacenti, introducendo aree riservate e zone a disco orario.

I contenuti del provvedimento, anticipati dall’atto di indirizzo deliberato dalla giunta comunale il 10 luglio scorso, recepiscono le modifiche che la stessa giunta comunale ha apportato venerdì scorso «a seguito degli incontri con i residenti e i cittadini interessati». Di seguito le disposizioni dell’ordinanza sindacale.

(altro…)

Condividi su:

CITTA’ NOSTRA IN EDICOLA: NUMERO SPECIALE

29 Luglio 2019 0 Commenti

di Nicola Lucarelli

E’ in edicola il numero doppio (Luglio-Agosto) di “Città Nostra”. Tanti gli argomenti di grande interesse trattati: dalla politica agli eventi, dai problemi ambientali ai concittadini che si sono messi in luce, dalla cultura alla società molese, dagli eventi storici allo sport cittadino.

E’ un numero da non perdere e magari da conservare gelosamente perché è fonte di notizie per eventuali ricerche. E’ disponibile  in tutte le edicole e librerie di Mola.

Ma in queste pagine troviamo anche una carrellata di tante iniziative, soprattutto di matrice privata, che contribuiscono a rendere Mola un paese vivo, che sa guardare al futuro e riscoprire la ricchezza della sua storia.

(altro…)

Condividi su:

IL PORTO: PESSIMA IMMAGINE PER I TURISTI

27 Luglio 2019 2 Commenti

di Marco Sciddurlo

Accesso al molo

Che un turista, visitando il nostro paese, si faccia una passeggiata sul molo nord (quello storico) del nostro porto, mia pare sia una cosa abbastanza ovvia.

Ma cosa gli capita di guardare? Beh, superato il parcheggio delle macchine sullo scalo dinanzi il mercato ittico, camminando sul braccio di ponente non può salire sulla storica muraglia, in quanto inagibile (oltre che poco sicura) per tutto il suo percorso. Fino a non molto tempo fa ci si poteva salire su e vedere il mare da una parte ed il porto dall’altra: una bella vista!

Se i lavori di ristrutturazione e manutenzione dello storico braccio nord tardano ad arrivare, almeno si curi la pulizia di quei luoghi. Nemmeno quella. Rifiuti lasciati sotto le arcate per ore e ore, con una puzza insopportabile.
L’unica fontana presente non è fruibile per chi passeggia sul porto (oltre al fatto che c’è un bidone puzzolente di rifiuti vicino).

 

(altro…)

Condividi su:

PRESERVIAMO IL NOSTRO TERRITORIO

27 Luglio 2019 0 Commenti

Comunicato stampa

Nel portare il saluto dell’Associazione ONLUS “Le Antiche Ville” alla terza giornata del paesaggio, promossa presso Casina Ruggieri-Pesce nell’ambito della XVII rassegna “Baricentro di cultura in collina”, il presidente Waldemaro Morgese ha fra l’altro sostenuto, alla presenza della consigliera delegata del Sindaco e del folto numero di partecipanti all’iniziativa:

«La nostra città ha conosciuto nel corso del tempo più di uno sfregio paesaggistico e ambientale, oltre alla vicenda terribile della discarica di Contrada Martucci. Si è cominciato con il compromettere irrimediabilmente il tratto di costa a sud, ove ora sorge l’agglomerato della frazione di Cozze, negli anni 50 e successivamente, negli anni 60 e 70, abbiamo subito la compromissione di un altro tratto di costa a nord, con “lottizzazioni” selvagge poi sanate.

(altro…)

Condividi su:

DANIELE: “DEGRADO CHIAMA DEGRADO”

27 Luglio 2019 1 Commento

Michele Daniele

Comunicato stampa

Degrado chiama degrado (ovvero La Teoria delle Finestre Rotte). Se chiedete a qualsiasi molese qual è il principale malessere della sua città pressoché tutti risponderanno che è il degrado cittadino: rifiuti abbandonati per strada, opere pubbliche vandalizzate, deiezioni canine (e non solo) dappertutto, strade piene di buche e scarsamente illuminate, verde pubblico fatiscente, parcheggio selvaggio a tutte le ore. E cose così.
Se si chiedono le cause di questo degrado le opinioni si spaccano in due fazioni: la prima incolpa l’amministrazione comunale di incapacità, la seconda incolpa i molesi di inciviltà. Ovvio che le responsabilità di tale degrado sono da ripartirsi in parti uguali tra l’una (l’amministrazione) e gli altri (una parte dei molesi).
Qui proveremo a spiegare che la prima è più uguale della seconda. In altri termini: che le maggiori responsabilità sono dell’amministrazione comunale. E a questo scopo ricorriamo ad una famosa teoria sociologica nota come “teoria delle finestre rotte”.

(altro…)

Condividi su:

FUTURA SCRIVE AL SINDACO

27 Luglio 2019 0 Commenti

Gentile Sig. Sindaco

FUtuRA non ha potuto che accogliere positivamente la programmazione di eventi ideata per questa estate molese, realizzata con il decisivo contributo delle associazioni locali: le buone risposte che si sono riscontrate a livello di partecipazione sono senz’altro un’ottima notizia per la nostra comunità. In questo quadro, lodevoli sono in particolar modo le molteplici iniziative culturali, che impreziosiranno le nostre giornate estive.

Purtuttavia è impossibile non evidenziare, in un quadro che ribadiamo essere globalmente meritorio, alcuni limiti e criticità. Prima fra tutti la tendenziale emarginazione delle zone di periferia, tagliate fuori dalla stragrande maggioranza delle iniziative. Con due conseguenze negative: la congestione delle zona piazza-lungomare (e corrispettivi disagi) e l’aggravamento della “frattura” tra centro e periferia. Una più armoniosa e omogenea distribuzione delle iniziative sull’intero territorio molese porterebbe sicuramente molti più vantaggi a livello sociale e non solo, coinvolgendo zone della città ormai da decenni private di spunti per la crescita culturale ed economica.

(altro…)

Condividi su:

SERATA DI PREMIAZIONE DI “CORTI NELLA CORTE”

26 Luglio 2019 0 Commenti

Redazionale

Stasera, alle ore 20.30, a Palazzo Pesce, si terrà la premiazione della rassegna “Corti nella Corte – edizione 2019”.
Al termine delle ultime esibizioni teatrali previste per oggi, saranno attribuiti i seguenti premi: al miglior attore, alla migliore attrice, quello della stampa a cura della rivista Teatro Magazine ed al miglior spettacolo della rassegna.

Il concorso ha come finalità la valorizzazione del teatro come strumento di aggregazione e di crescita culturale in una modalità che mira a rievocare l’iniziativa, diffusa nelle corti aristocratiche e nei palazzi nobiliari dei secoli scorsi, di intrattenere gli ospiti negli spazi a disposizione del proprio palazzo o della propria residenza con “rappresentazioni-brevi” che, pur mantenendo la specificità comunicativa del mezzo teatrale, potevano fare a meno di un palcoscenico e di una scenografia.

(altro…)

Condividi su:

LUNGOMARE-SUD: SERVE MANUTENZIONE

22 Luglio 2019 0 Commenti

di Marco Sciddurlo

Una toppa al posto del lampione caduto

In diretta facebook, il 2 luglio alle 18.30, il Sindaco Colonna comunicava che il giorno successivo sarebbero partiti i lavori, di somma urgenza, per il rifacimento del muro a secco sul litorale a Cozze ed altri interventi (i lavori precedenti furono fatti nel 2010 dalla Provincia di Bari); nel contempo, si diceva nel video, sarebbero state riparate le colonnine in pietra del lungomare-sud a Mola, di fronte la chiesa di S. M. di Loreto, e la passeggiata in cemento (crollata) che da Portecchia fa accedere a Porto Colombo.

L’indomani i lavori a Cozze non partono, perché, da un successivo post pubblicato dal Sindaco su facebook, si viene a sapere che quel tratto balneare della nostra

Marciapiede rovinato

frazione è ancora di competenza della Città Metropolitana di Bari (ex Provincia), quindi, il Comune di Mola non può né progettare e né appaltare lavori per aree che non sono attualmente di sua competenza (questa vicenda mostra un agire gravemente negligente da parte dell’Amministrazione comunale, che ha sprecato tempo –e quindi denaro, perché il lavoro dei dipendenti si paga ad ore– in progettazione, reperimento dei fondi, stesura del contratto di appalto, ha appaltato i lavori; senza nemmeno prima accertarsi che ciò fosse di sua competenza). Il Sindaco rassicurava che la Città Metropolitana di Bari avrebbe comunque effettuato i lavori d’urgenza a Cozze. Ma si sa che, nella pubblica amministrazione, l’urgenza può aspettare. Infatti, a Cozze, sino ad oggi, non è partito alcun lavoro di messa in sicurezza e rifacimento.

(altro…)

Condividi su:

“Accesso rapido” al castello

22 Luglio 2019 0 Commenti

Comunicato stampa

Sabato 27 Luglio 2019 arriva a Mola di Bari l’iniziativa “ACCESSO RAPIDO – Interventi per favorire la diagnosi tempestiva dell’infezione da HIV” a cura dei volontari dell’associazione CAMA LILA.

Il progetto, finanziato dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari attraverso l’avviso pubblico relativo alle “AZIONI DI CONTRASTO ALLA GRAVE MARGINALITÀ ADULTA”, offre a quanti vorranno coglierne l’opportunità, la possibilità di eseguire dei test salivari HIV ed HCV a risposta rapida, in modo anonimo e gratuito.

«L’infezione da Hiv riguarda chiunque abbia una vita sessuale attiva: il fatto che il rapporto sessuale avvenga tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso, che avvenga all’interno di una coppia stabile o di un rapporto occasionale, non cambia nulla. Per sconfiggere l’Hiv, è necessario che le persone inconsapevoli di aver contratto il virus si sottopongano al test e possano così accedere tempestivamente alle cure.» – dichiara Angela Calluso, presidente dell’associazione CAMA LILA, e prosegue: «in Puglia nel periodo 2007-2018 sono state segnalate complessivamente 1976 nuove diagnosi di infezione da HIV con una media di 165 casi all’anno e l’incidenza più elevata è stata riscontrata nella fascia d’età 30-39 anni secondo l’OER Puglia.»

(altro…)

Condividi su: