Ultime Notizie

REVOCATO IL DIVIETO DI BALNEAZIONE, IL RISCHIO RESTA

11 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 414 volte.

Redazionale

Come già segnalato sulla pagina facebook di Città Nostra, il Sindaco Giuseppe Colonna ha formato ieri l’ordinanza (n. 80/2019) con cui revoca il divieto di balneazione in un tratto della frazione di Cozze (disposto con ordinanza del 7 agosto), zona in cui la mattina del 7 agosto scorso c’erano stati dei versamenti di liquami fognari in mare.

La revoca è stata disposta dopo l’analisi di campioni delle acque marine, che non presentano più problemi alla salute dei bagnanti (probabilmente i liquami fognari nel frattempo si sono dispersi).

Ma il problema resta.

Continua a leggere…

ORDINANZA BALNEARE: SI APPLICA ANCHE A MOLA

10 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 828 volte.

di Marco Sciddurlo

Ogni anno la Regione Puglia emana l’Ordinanza Balneare (quest’anno la n. 251 del 5 aprile 2019), che regolamenta sia le zone costiere date in concessione, sia quelle libere. Ovviamente, queste norme regolamentari si aggiungono a quelle di legge già esistenti.

In realtà il controllo sul rispetto di questa ordinanza e delle altre norme variano a seconda dei casi, nel senso che ci sono Amministrazioni locali che hanno una “tolleranza zero” e sanzionano ogni minima violazione, mentre altre sono più accondiscendenti a comportamenti non proprio rispettosi delle norme (che si verificano soprattutto nel periodo ferragostano).

Vediamo cosa dispone l’ordinanza di quest’anno (che riprende il testo degli anni precedenti apportandovi alcune novità), così ognuno potrà farsi un’idea se a Mola questo testo regolamentare viene rispettato o meno dai fruitori delle spiagge e se l’Amministrazione adempie ai propri obblighi.

Continua a leggere…

TURNI D’AGOSTO DELLE FARMACIE A MOLA

10 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 355 volte.

Redazionale

Oggi 10 agosto: dott. Federico Lozupone, in c.so Umberto I n. 31.

Da domenica 11 a sabato 18 agosto: Farmacia SS. Trinità, in via Martino Colonna n. 87/89.

Da domenica 18 a sabato 24 agosto: dott. Roberto Carrata, in via G. Bovio n. 48.

Da domenica 25 a sabato 31 agosto: dott.ssa Antonia Mangiolino, in via C. Battisti n. 167.

Continua a leggere…

SALVINI A MOLA GALVANIZZA LA SUA BASE

10 Agosto 2019 3 Commenti - Articolo letto 2.118 volte.

di Marco Sciddurlo

Si è trattato di comizio elettorale, quello tenuto ieri sera dal leader leghista Matteo Salvini al Wonder Village di Mola. L’affluenza è stata maggiore a quella preventivata dagli organizzatori, che, sino a venerdì mattina, avevano venduto 1.500 ticket per le consumazioni (con un ticket di 15,00 euro si aveva diritto a quattro consumazioni, tra cibo –focaccia, panzerotti e panini– e bevande –acqua e birra–; nella serata, avendo finito i ticket stampati, c’era gente che comprava in contanti le consumazioni e gli stand a fine serata non avevano più roba); mentre l’ingresso era libero. Stando a quanto affermato dagli organizzatori, l’affluenza è stata superiore alle 2.000 persone (il prato del Wonder era effettivamente pieno di gente). Ovviamente, non c’erano solo molesi, ma persone venute anche da fuori provincia e pure da altre regioni (probabilmente turisti che, trovandosi in zona, sono venuti ad ascoltare Salvini all’indomani della crisi di Governo). Su alcuni media è apparsa la notizia di Salvini a Polignano, ma credo che l’utilizzo del nome di Polignano sia dovuta al fatto che questa è più conosciuta della nostra cittadina; comunque, nel comizio si è precisato «tra Mola e Polignano». Questa tappa nel nostro litorale si inserisce in un tour che il leader leghista sta facendo in questi giorni nel Sud Italia.

Continua a leggere…

DI RUTIGLIANO: DEMOLIRE I FABBRICATI ABUSIVI

9 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 586 volte.

Comunicato stampa

Giangrazio Di Rutigliano

Il Consigliere comunale di minoranza Giangrazio Di Rutigliano ha inviato la nota, che qui pubblichiamo, al Sindaco, agli Assessori, ai Consiglieri ed alla Segretaria Generale del comune di Mola di Bari, oltre che agli organi di stampa.

Oggetto: lottizzazione abusiva Complanare Est – Mola di Bari

Durante il Consiglio comunale del 31 luglio scorso, il consigliere Daniele ha portato all’attenzione dell’intero consiglio comunale l’esistenza nel nostro territorio, sin dal 1992, di un complesso abusivo di manufatti tuttora occupati.

Stando all’interrogazione del consigliere Daniele, il suolo su cui insiste detto complesso edilizio è stato acquisito al patrimonio comunale a seguito di accertamento di lottizzazione abusiva. Una incredibile e inaccettabile vicenda giudiziaria di cui, nel mio breve mandato sindacale, non sono venuto a conoscenza.

Le numerose domande poste dal consigliere Daniele, oggi agli atti del Consiglio, sollevano inquietanti dubbi a cui va data immediata e puntuale risposta.

Per questo sollecito il Sindaco, la Giunta e i funzionari di competenza a fare piena luce sull’accaduto e ad adottare tutti quei provvedimenti atti a ripristinare le legalità in questa vicenda.

Continua a leggere…

DEGRADO A COZZE, IL SINDACO PROMETTE INTERVENTI

7 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 588 volte.

Comunicato stampa

Riceviamo dal Comitato “Per Cozze”, nella persona del suo presidente il dott. Vitantonio Renna, il seguente comunicato sull’incontro avuto con il Sindaco Colonna il 3 agosto.

Sabato scorso 3 agosto il comitato civico “Per Cozze” ha incontrato il sindaco di Mola di Bari avv. G. Colonna per fare il punto della situazione della frazione di Cozze.

Il Comitato ha ribadito al primo cittadino la propria insofferenza per la grave situazione di degrado della stessa frazione (come confermato in queste ore dallo sversamento della fogna in via Delfino Pesce).

Ha ribadito le richieste già fatte da anni (apertura bagni pubblici, apertura farmacia, contro del traffico, etc.).

Ha espresso disappunto per i lavori di messa in sicurezza prima annunciati e poi rinviati sine die.

Continua a leggere…

LIQUAMI IN MARE: DIVIETO DI BALNEAZIONE A COZZE

7 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 1.430 volte.

Redazionale

Segnaletica posta d’urgenza

Questa mattina, nella frazione di Cozze, si è verificato lo sversamento in mare di liquami fognari maleodoranti, per cui il Sindaco di Mola ha, con urgenza, emesso l’ordinanza n. 78 del 07/08/2019, che di seguito riportiamo, disponendo il divieto temporaneo (senza però fissazione del termine conclusivo) di balneazione in un tratto di Cozze:

«Il SINDACO Giuseppe Colonna… Preso atto che nella dipendente frazione di Cozze, nel tratto di lungomare Zara compreso nei pressi del porticciolo si è verificato lo sversamento a mare di liquami verosimilmente di fogna;
Sentiti per le vie brevi il personale rispettivamente della ASL/BA SISP e del Locale Ufficio Marittimo, intervenuti sul posto;
Ritenuto necessario, alla luce di quanto esposto allo scopo di garantire la tutela della salute della popolazione nella fattispecie dei bagnati, adottare un provvedimento contingibile e urgente per l’apposizione del divieto temporaneo di balneazione nel tratto di Lungomare Zara compreso da 50 metri a Nord di Via Del Mare fino a 50 metri a Sud di Via P.D. Pesce;
Visto l’art. 50 – comma 5 del D. Lgs. 267/2000 del testo Unico sull’Ordinamento degli Enti Locali;

ORDINA

Continua a leggere…

IL CONTRIBUTO DI UN MOLESE ALLA PESISTICA ITALIANA

7 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 506 volte.

Redazionale

Pietro Roca

Non v’è dubbio che la pesistica stia attraversando un ottimo momento. Basta scorrere il sito della FIPE (Federazione Italiana di Pesistica), per rilevare come questo sport stia attraversando un momento magico. Infatti da un lato le varie nazionali vanno mietendo trofei nelle varie competizioni (Campionati Europei, Mondiali e Giochi del Mediterraneo), dall’altro il movimento cresce a vista d’occhio sia con l’adesione alla FIPE di nuove società che con l’introduzione della disciplina nella scuola.

Un contributo notevole a questo sviluppo lo sta dando indubbiamente il nostro concittadino Pietro Roca che fa parte, insieme ad Alessandro Spinelli e Raffaele Navarrino, dello staff tecnico della nazionale coordinato da Sebastiano Corbu. Nazionale che recentemente ha letteralmente spopolato ai campionati mondiali svoltisi alle isole Fiji (Australia).

Continua a leggere…

QUARANTA RINFORZA LA NEW BASKET MOLA

6 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 274 volte.

di Donatello Biancofiore

Reparto lunghi che si impreziosisce di un nuovo elemento in casa Mola New Basket 2012.

Centro, cresciuto nelle giovanili dell’Aurora Brindisi, è Giovanni Quaranta il nuovo tassello della società del Presidente Losito.  Coach Castellitto lo conosce molto bene, ed è stato elemento fondamentale per il perfezionarsi dell’ingaggio del giovane brindisino, classe 1999, che gia’ ha avuto esperienze in C Gold con la Lupa Lecce (2017/18 e 2018/19), C Silver con l’Invicta Brindisi dopo tre anni di ottimo rodaggio in D  (2 con l’Aurora e 1 con l’Invicta).

 

 

Continua a leggere…

IL POLO DEI CITTADINI DIFFIDA L’AMMINISTRAZIONE

6 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 503 volte.

Comunicato stampa

Il “Polo dei Cittadini” ha inviato al Sindaco dott. Giuseppe Colonna, all’Assessore all’urbanistica – pianificazione del territorio e assetto del territorio arch. Nico Berlen, al Responsabile del Servizio Urbanistica e Lavori Pubblici ing. Vito Berardi, nonché agli organi di stampa, il seguente comunicato che pubblichiamo.

Oggetto: Chiarimenti sulla ns. del 20 Maggio 2019 e diffida

In data 20 Maggio 2019 il Polo dei Cittadini spiegando le motivazioni chiedeva di non procedere all’affidamento diretto con il Politecnico di Bari per la redazione del nuovo PUG. Tale richiesta non solo rimane elusa ma al momento non abbiamo avuto riscontro.

L’invio della nostra nota è stata effettuata secondo le indicazioni della “Freedom of Information Act” conseguente al Dlgs 97/2017 del 29 Maggio 2019, che vede riconosciuto qualsiasi mezzo di comunicazione e.mail compreso (come nel caso in questione), Dlgs relativo al Regolamento CE 1049/2001.

Ribadiamo che l’affidamento diretto, così come avvenuto al Comune di Mola è illegittimo per i seguenti motivi:

Continua a leggere…

TRIONFO DEGLI OTTANTOTTOPRIMI IN “RMI IN FESTIVAL”

5 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 460 volte.

di Nicola Rotondi

Premiazione degli Ottantottoprimi (foto Sabino Guardavaccaro)

Successo per gli Ottantottoprimi, presenti in un’inedita formazione allargata oltre alla coppia collaudata Gridi-Liotine, nella terza edizione del “Rmi in Festival”, svoltosi domenica sera in una gremita arena Castello.

Lo spettacolo, organizzato da Radio Mola International, conferma e accentua il suo ruolo nell’intrattenimento dell’estate molese con una rassegna di qualità a favore del pubblico e dei talenti musicali.

Presentati da Giuseppe Aversa, direttore artistico dell’emittente radiofonica, gruppi e cantanti hanno partecipato con propri brani inediti, offrendo una notevole varietà di generi: dal funky degli Indifferenti (terzi classificati) allo swing dei fratelli Cristino.

Continua a leggere…

IN GIRO PER LE ANTICHE VILLE

5 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 549 volte.

di Vito Giustino

Villa Lorusso del XIX secolo

Fra le molte attività meritorie dell’Associazione CAV (Centro di Aiuto alla Vita) sito in via Gian Battista Vico n°24 a Mola (che oltretutto si occupa di aiutare le donne o le coppie che hanno difficoltà a portare avanti la gravidanza) c’è anche quella di farci conoscere meglio il nostro paese.

Ormai da tempo vengono periodicamente organizzate passeggiate di gruppo alla scoperta di determinati scorci di Mola. Solo negli ultimi mesi abbiamo avuto modo di visitare i principali monumenti della piazza, tra cui la fontana monumentale, gli edifici risalenti al periodo fascista, la città vecchia e la frazione di Cozze. L’ultima tappa di questo viaggio alla scoperta di noi stessi è stato rivolto al pendìo di San Materno: una passeggiata organizzata dal CAV in collaborazione con l’associazione “Poggio delle Antiche Ville”.

Continua a leggere…

ARRIVANO A MOLA GLI AUTOVELOX “INVISIBILI”

5 Agosto 2019 0 Commenti - Articolo letto 3.901 volte.

Avviso pubblico

CONSIDERATO che l’Amministrazione Comunale ha deciso di intensificare il controllo e la repressione dei comportamenti di guida a rischio, prima causa dell’incidentalità stradale, quali l’eccesso di velocità, avvalendosi di dispositivi elettronici di rilevazione da installarsi sul territorio comunale;

RILEVATO che il territorio comunale è attraversato, in particolare, da tratti di strada ad innesto statale e provinciale sui quali vige il limite di velocità di 50 Km/h e, in corrispondenza dei dossi stradali, di 30 km/h;

VISTO che detti tratti stradali sono troppo spesso percorsi da veicoli ad elevata velocità che potrebbero causare incidenti stradali provocati da una guida indisciplinata che mette in pericolo gli altri utenti della strada;

Continua a leggere…