Ultime Notizie

LA MORTE DI DOMENICO CAMPANILE

19 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 1.506 volte.

Redazionale

Ieri sera, poco prima delle 21, all’età di 95 è serenamente spirato Domenico Campanile. Duramente provato da una malattia dovuta alla vecchiaia, poco prima aveva comunicato a chi gli era vicino che stava malissimo e che preferiva andarsene. La tranquillità e la lucidità, malgrado la sofferenza, colpivano chi gli rendeva visita. A Vitangelo Magnifico aveva detto qualche giorno prima: «Non c’è nulla nella mia vita che non rifarei».  Aveva molto apprezzato l’omaggio che Città Nostra gli ha reso nel numero che sta per andare in edicola e che Vitangelo Magnifico gli aveva portato in anteprima con il commento al Concerto per Organo e Violino del 12 ottobre scorso che Margherita Sciddurlo e Giulia Buccarella gli avevano dedicato in occasione del primo anniversario della consegna del bellissimo organo Zanin che Lui aveva donato alla chiesa di San Domenico.

I funerali di Domenico Campanile si terranno oggi, 19 novembre, alle ore 15.30 ovviamente in San Domenico.

Riportiamo di seguito l’articolo “Chi è Domenico Campanile” che compare nel numero di Città Nostra di novembre domani in edicola.

Domenico Campanile, Mengocce per gli amici e i familiari, è nato a Mola il 19 maggio 1924 da Giovanni e Colomba Buttaro, una famiglia di piccoli agricoltori anche se il padre faceva il calessiere, u galessire, ovvero il trasportatore dei prodotti agricoli molesi ai mercati dei paesi limitrofi, a fretérre. Frequentò la scuola elementare fino alla quinta elementare avendo come insegnante Don Antonio Mancini.

Continua a leggere…

IL KALEIDOSCOPE GUITAR DUO A PALAZZO PESCE

19 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 245 volte.

Comunicato stampa

Sabato 23 novembre 2019 alle ore 20.30 a Palazzo Pesce va in scena il Kaleidoscope Guitar Duo insieme a Pablo Montagne e Nando Di Modugno.

Un concerto in Puglia che fonde composizione, scrittura e improvvisazione: sonorità ritmiche rock-progressive, musica dalle tessiture minimaliste e l’attitudine estemporanea del jazz contemporaneo confluiscono nel dialogo continuo fra le due chitarre classiche, cui vengono affidati i brani in programma dei due stessi artisti sul palco:

Continua a leggere…

AL VIA LA 2^ EDIZIONE DI “LEZIONI DI STORIA MOLESE”

18 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 281 volte.

Comunicato stampa

Conoscere la storia del proprio paese è condizione indispensabile per la costruzione dell’oggi. Sapere dei fatti accaduti ieri significa dare maggiore valore al presente, ci sostiene nella comprensione di ciò che è oggi una comunità e permettere a luoghi di raccontarci quello che siamo stati.

Una storia, quella di Mola di Bari, che non può essere lontana dalla Storia che si studia nei libri speso percepita come una fredda sequela di date, nomi e fatti. Forte è la convinzione che è proprio il particolare, la storia più prossima di una comunità, a regalare il senso grande della Storia e a svelarne il senso.

È questo il senso di questa iniziativa – promossa dall’associazione di volontariato “Centro di Aiuto alla Vita – Mola di Bari” – denominata “Lezioni di Storia Molese” che viene riproposta nella sua seconda edizione dopo il grande successo di partecipazione della prima edizione.

Continua a leggere…

CITTA’ NOSTRA: E’ IN EDICOLA

18 Novembre 2019 2 Commenti - Articolo letto 2.166 volte.

di Nicola Lucarelli

E siamo giunti al numero 191 di questa rivista, un primato assoluto  per l’editoria molese. Città Nostra è l’unico mensile di Mola che troviamo nelle edicole, ininterrottamente dal 2002 ad oggi. Ciò è stato possibile perché, oltre all’amore per la nostra comunità cittadina e per il giornalismo locale, si sono avute le capacità imprenditoriali di creare una rivista che gode di ottima salute e di riuscire a stampare volumi di pregio. Stare in edicola non significa scrivere sul web a costo zero o con esborsi irrisori; per stare in edicola bisogna avere capacità di organizzazione ed anche imprenditoriali, per questo in tanti, privi di tutto ciò, si riversano solo sul web, alcuni facendo buona informazione, altri semplicemente per cercare qualche visibilità non riuscendo a percorrere altre strade o per “sfoghi personali”. Di certo oggi, per dare un’informazione completa, sono necessari sia la carta stampata, soprattutto di approfondimento, che il web. Perciò, nel corso del tempo, al nostro mensile abbiamo affiancato il sito internet (www.citta-nostra.it) e la pagina facebook. E poiché i numeri non sono un’opinione, gli articoli on line di Città Nostra sono complessivamente i più letti e seguiti tra quelli dei siti di informazione cittadina, nonché la nostra pagina facebook (con oltre 4.600 “mi piace” e persone che la seguono costantemente) è la più seguita tra quelle molesi presenti su questa nota piattaforma social.

Questo il sommario del numero che troverete nelle edicole di Mola dal 20 Novembre.

Continua a leggere…

LA GHEOPHARMA SI IMPONE AD ALTAMURA

18 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 161 volte.

di Donatello Biancofiore

Non c’è due senza tre. Lo dice uno dei proverbi popolari più vecchi in circolazione e lo ha confermato ieri sera la Geopharma. Ad Altamura. Contro un avversario che aveva ben preparato la sfida, mettendo in difficoltà Preite e compagni almeno fino alla chiusura del terzo parziale. Poi finale riscritto ed ultimo quarto da 16-31 per la banda di coach Castellitto che vale l’88-83 della sirena e la terza vittoria consecutiva, confermando con svizzera precisione lo standard punti sempre superiore ad 80 da inizio campionato. Vittoria di forza a Lecce, vittoria del cuore negli ultimi secondi con Manfredonia e vittoria della gran rimonta ieri, dopo un ritardo massimo accumulato nel corso dell’ultima frazione di 13 punti sul 72-59 che lasciava pochi spiragli di rientro.

E invece ancora una volta ha prevalso la condizione della squadra bianco-blu, diretta con maestria dal solito devastante Kordis (24, 20 nel secondo tempo) e sostenuta dai totem Mirone (17+10) e Koopman (12), nonostante un ingombrante fardello falli da gestire nel finale. Senza dimenticare le preziose incursioni nel match di Pacifico, De Angelis e capitan Preite, cooperativa da 33 punti, e le partnership di Stimolo, Tanzi e De Giosa, tutti a loro mordo determinanti nella costruzione di questo nuovo piccolo capolavoro, anche in una serata di scarsa vena dalla mattonella dei tre punti (3/15), che vale un terzo prestigioso posto in classifica.

LA PARTITA

Continua a leggere…

IL CORO MOLESE “APULIA FELIX” SI ESIBISCE A BARI

18 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 436 volte.

Redazionale

Venerdì 22 novembre, alle ore 20.00, a Bari nella chiesa di San Giacomo (piazza Odegitria, nei pressi della Cattedrale), in occasione della Festa di Santa Cecilia, patrona dei musicisti, il Coro Apulia Felix e l’Ensamble D’Archi MusicaInsieme diretti dal M° Nilla Pappadopoli, si esibiranno in un Concerto Mariano per Voci e Orchestra.

Questo concerto è l’unico evento in Puglia che rientra nel Cartellone Nazionale “Voci per Santa Cecilia” di FENIARCO (Federazione Nazionale Italiana Associazione Regionali Coro).

Il Coro, insieme all’Ensamble D’Archi fondato dal M° Annalisa Andriani, con all’organo il M° Giovanna Valente, eseguirà musiche mariane con brani recitati (voci recitanti Isabella Gaudiuso e Nicola Desilvio).

Le parti solistiche dei brani saranno eseguite da Gianpiero Delle Grazie, Angeliana Delvecchio, Jasmin Ungaro e Michele Sansone.

Continua a leggere…

TUMORI: IL SINDACO CHIEDE DATI AGGIORNATI

18 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 474 volte.

di Giuseppe Colonna

Da qualche giorno vengono rilanciati articoli di stampa riguardanti la percentuale di esenzione 048 (malati oncologici) che vedono Mola di Bari in testa alla classifica della Provincia di Bari, con eccezione del capoluogo di Regione.

Personalmente ritengo che tali informazioni devono essere rese con la massima prudenza ed attenzione al fine di scongiurare ulteriori allarmismi su una tematica già di per se delicata e importantissima.

Già nel 2014 l’ARESS – l’ Agenzia Regionale Strategica per la Salute ed il Sociale in una sua approfondita relazione conseguente ad una interrogazione in Consiglio Regionale ha dichiarato che “utilizzare come unica fonte informativa il codice 048 delle esenzioni per patologie rischia di portare a conclusioni fuorvianti…omissis…la fonte esenzione non potrebbe essere utilizzata come fonte unica per molti motivi”.

Continua a leggere…

CALCIO A 5: LA JUST SI SBLOCCA: 1° ACUTO

17 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 226 volte.

di Donatello Biancofiore

Finalmente. La Just si scrolla di dosso quell’alone di negatività e supera la New Team Putignano, con una prova davvero da applausi. 6-3 il finale del Pala Pinto, in un turno che ha visto la squadra di Mister Giliberti entrare in campo con quella determinazione forse mai mostrata in questa stagione–a parte forse contro le prime tre della classe – con furore agonistico e soprattutto compattezza di squadra, armi fondamentali per questi tre punti dall’importanza inestimabile per il morale e per la classifica.

Vittoria meritata che ci auguriamo sblocchi definitivamente questo gruppo, la svolta da cui ripartire come se il campionato fosse cominciato ieri 16 Novembre. Tempo per recuperare ne abbiamo, basta volerlo fortemente e con quell’intensità ammirata dal 1’ al 40’ con Putignano.

 

Continua a leggere…

COLDIRETTI IN AZIONE CONTRO I FURTI

17 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 440 volte.

di Teresa De Petro*

Criminalita’: Coldiretti Bari Bat, cabina di regia in questura contro furti olive e per scortare camion olio.

Cabina di regia in Questura ad Andria con le forze dell’ordine per pianificare strategie di controllo e sicurezza nelle aree rurali contro i furti di olive e per organizzare la scorta ai mezzi carichi di olio, dopo segnalazioni e denunce di Coldiretti Bari – BAT rispetto a fenomeni criminali che si ripetono da anni.

Continua a leggere…

QUESTURA CONTRO FURTI OLIVE E OLIO

17 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 80 volte.

di Teresa De Petro*

CRIMINALITA’: COLDIRETTI BARI BAT, CABINA DI REGIA IN QUESTURA CONTRO FURTI OLIVE E PER SCORTARE CAMION OLIO

Cabina di regia in Questura ad Andria con le forze dell’ordine per pianificare strategie di controllo e sicurezza nelle aree rurali contro i furti di olive e per organizzare la scorta ai mezzi carichi di olio, dopo segnalazioni e denunce di Coldiretti Bari – BAT rispetto a fenomeni criminali che si ripetono da anni.  “E’ stato intensificato il presidio nelle campagne e la presenza dei Carabinieri nelle aree rurali è più tangibile”, ha detto Agostino Tortora Vicepresidente di Coldiretti Andria che ha partecipato alla riunione in Questura. Sarà replicato il metodo già collaudato gli anni scorsi, con i frantoi che avviseranno la Questura prima di far partire i camion di olio extravergine alla volta delle varie destinazioni per farli scortare fino all’imbocco dell’autostrada. La Questura ci ha chiesto la massima collaborazione per sensibilizzare il mondo agricolo a segnalare e denunciare tempestivamente”.

Continua a leggere…

MARTEDI 19 CAROFIGLIO AL CULTURE CLUB CAFE’

17 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 334 volte.

Comunicato stampa

Martedì 19 Novembre, ore 18,00, presso la Libreria Culture Club Cafè in Via N. Van Westerhout 71, presentazione della novità editoriale “L’estate dell’incanto”. Interviene:  Francesco Carofiglio – Autore. Presenta la giornalista Annamaria Minunno.

Francesco Carofiglio ci conduce per mano all’ultima estate di innocenza. E lo fa con ciò che, più di ogni altra cosa, contraddistingue la sua poetica, la fragilità incorruttibile del ricordo e lo sguardo innocente di chi può ancora essere salvato.

“Mi sembrava che tutto fosse in armonia, mentre preparavamo i bagagli per la villeggiatura. Partivamo per la campagna. E invece era la fuga.”

È l’estate del 1939, Miranda ha dieci anni e il mondo è sull’orlo dell’abisso. Ma lei non lo sa. Quell’estate sarà la più bella della sua vita. Miranda parte con sua madre da Firenze per raggiungere Villa Ada, la casa del nonno paterno, il marchese Ugo Soderini, sulle colline pistoiesi. Suo padre è altrove. La cascina del nonno e il bosco misterioso che la circonda sono il teatro perfetto per le avventure spericolate insieme con Lapo, il nipote del fattore, le scorribande in bicicletta, le scoperte pericolose, il primo, innocente bacio.

Continua a leggere…

L’ANONIMA G.R. ALL’ANGIOINO

16 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 409 volte.

 

Comnicato stampa

La Compagnia Teatro d’Oggi, presenta, per la XX Stagione di Prosa 2019/20 del Teatro Angioino in Mola di Bari (Ba), con la direzione artistica di Francesco Capotorto, FUORI ABBONAMENTO: Sab 16 e dom. 17 novembre 2019 La Compagnia Anonima G.R. in “LA BBEDDA CHEMBAGNI’” regia del Gruppo. Con Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli, Pinuccio Sinisi, Nicola Traversa.

Lo spettacolo è un insieme di quadri teatrali, scenette e canzoni che raccontano la vita della gente semplice dei quartieri più borderline della città, quella gente che è sempre in tensione per come sbarcare il lunario, e alla continua ricerca di una vita migliore.

In questo contesto, si è fatto in modo che la semplicità delle tematiche quotidiane si deformasse attraverso la satira, per ridisegnare, fatti e personaggi, rendendoli surreali.

A questo si aggiunge la comicità forte, alle volte quasi disperata, che attraverso l’ironia popolare diventa un momenti liberatorio.

“La Bbedda chembagnì”, quindi, è riproposto dopo quarantacinque anni, con gli stessi attori (non proprio il cast al completo), che da giovincelli sono divenute persone mature che oggi si confrontano con le loro origini, come un viaggio nel passato per capire cosa si è diventati artisticamente, oggi.

Continua a leggere…

GAL: FINANZIAMENTO ALL’ECOMUSEO

16 Novembre 2019 0 Commenti - Articolo letto 418 volte.

di Waldemaro Morgese*

Il GAL Sud Est Barese ha ammesso ad un finanziamento di euro 149.000,00 il progetto presentato dal Comune di Mola di Bari, nell’ambito del bando infrastrutture pubbliche per fruizione di aree rurali e naturali.

Per effetto di ciò sarà possibile ristrutturare in una modalità funzionale ed accogliente l’attuale Centro Servizi dell’Ecomuseo del Poggio di Mola di Bari (ex Scuola Rurale), struttura ecomuseale di interesse regionale come da deliberazione della Regione Puglia.

Continua a leggere…