Ultime Notizie

PESCA: DALLE REGIONI SBLOCCO DEI FONDI

9 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 546 volte.

 

Dopo i 20 milioni di euro previsti dal decreto Cura Italia e il provvedimento che stanzia 950 euro di ristoro per i pescatori, giunge   finalmente   in Conferenza   Stato-Regioni   l’accordo   sul   decreto   che   autorizza   a ridefinire, nei limiti delle rispettive assegnazioni finanziarie del FEAMP (ilFondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca), la redistribuzione delle risorse da attivare per far fronte ai danni diretti e indiretti derivanti dall’emergenza da Covid-19 e per assicurare la continuità aziendale degli operatori della pesca.

Continua a leggere…

MNB: NUOVO INGRESSO NELLO STAFF MEDICO

8 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 414 volte.

di Donatello Biancofiore

Lo staff medico si arricchisce di una importante figura: formalizzato accordo con l’osteopata Dott. Mazzarano.

Nuovi ingressi in staff, nuova figura che si prenderà cura della salute dei nostri atleti. Entra in organico MNB2012 il dottor. Michele Mazzarano, Osteopata e dottore in scienze infermieristiche giovanissimo (29 anni) ma già al top delle collaborazioni in ambito sportivo, con un curriculum davvero notevole. Professionalità elevatissima, per un profilo che ha collaborato e collabora tutt’ora con società professionsitiche della massima serie di Calcio a 5 (S.S.Lazio) in qualità di operatore specializzato nel taping elastico, e Torrino Sporting Club – storica società di futsal con 2 scudetti e 5 coppe italia in palmares – come osteopata. Un innesto che conferma e ribadisce la qualità eccelsa di un staff medico già d’eccellenza con la presenza del Dottor Jerry DelMedico, storico “magico”fisioterapista del sodalizio molese.

L’osteopata considera l’individuo nella sua globalità, con l’utlizzo della medicina olistica, dal greco Olos-Tutto. Non dimentichiamo, poi, che la stessa parola “salute”, dal sancrito “sarva” significa integrità, quindi tornare tutto d’un pezzo.

Continua a leggere…

IL SINDACO: UN FURBO CHE NON RISPONDE

8 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 1.139 volte.

Comunicato stampa*

QUI NON SI SFUGGE!!!

Deve ritenersi molto furbo e scaltro, e per certi aspetti senza dubbio lo è, ma quanto giova realmente ad un paese avere un Sindaco furbo? Poco o nulla, a giudicare dalle condizioni in cui versa il paese. Se la furbizia poi viene usata per non rispondere in modo chiaro ed inequivocabile ad alcune semplici domande che evidentemente creano imbarazzo al Sindaco e alla sua traballante, ma sempre muta, maggioranza la furbizia diventa addirittura dannosa.

Dopo il documento del consigliere Gallo, di cui richiamiamo per brevità solo un passaggio saliente: “presenti alla riunione insieme ad amministratori in pectore, anche alcuni stakeholder, persone non referenti ufficiali delle liste e neppure Consiglieri, che ponendo alcuni veti, hanno prodotto la ripartizione che è sotto i nostri occhi”, si sono susseguiti: un comunicato stampa delle forze di maggioranza, una conferenza stampa del Sindaco e per ultimo un consiglio comunale, quello del 31 luglio u.s., dove il nostro consigliere Giangrazio Di Rutigliano ha rivolto al Sindaco una precisa interrogazione in merito, ponendo in sintesi tre domande nette: chi sono questi soggetti? Quali poteri di condizionamento hanno nei confronti del Sindaco, tanto da determinare le scelte degli assessori? Questi soggetti hanno avuto o hanno ancora questo potere di condizionamento sulla cosa pubblica?

Continua a leggere…

IL RITORNO DI “INSANAMENTE”

8 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 557 volte.

di Vito Giustino

Sono passati ormai tre anni da quando il gruppo teatrale filodrammatico TeatrAmico portò in scena, fra le stanze del palazzo Pesce, lo spettacolo “InsanaMente”, in cui ogni attore interpretava un diverso monologo scritto da Aldo Nicolaj, uno dei più grandi commediografi italiani novecenteschi. Da allora molte cose sono successe, molte abitudini sono cambiate e per gli artisti di teatro molti spettacoli sono saltati. Anche la TeatrAmico aveva una commedia in cartellone a marzo… Ma non si sono persi d’animo e con la passione per il teatro che li contraddistingue hanno ripreso in mano questo loro vecchio successo la cui formula (che prevede sia il pubblico, suddiviso in piccoli gruppi, a recarsi da una stanza all’altra dove l’attore di turno recita il suo monologo) ben si presta alle misure anti-Covid.

Rispetto a tre anni fa è cambiata la location, non più il palazzo Pesce bensì il castello Angioino, e in piccola parte è cambiato anche lo spettacolo, alcuni monologhi sono stati tolti e altri se ne sono aggiunti.

Continua a leggere…

SUCCESSO E RICONOSCIMENTI PER LA GEOPHARMA

7 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 486 volte.

Leo Lattaruli, CEO della Geopharma

Nutraceutica. La Puglia detta l’eccellenza

A Mola la Geopharma conquista la nomination di 250mila medici italiani

Ippocrate di Coo, padre della medicina clinica, oggi, con molta probabilità, sarebbe annoverato tra gli esperti in Nutraceutica e avrebbe potuto lasciare la sua isola greca nel Dodecaneso e spendere la sua grande sapienza nel cuore della Puglia, in una delle aziende italiane di punta del settore.

400 anni prima della nascita di Cristo, l’autore del famoso giuramento che accompagna la vita di ogni medico, colui che parlava del connubio simbiotico tra cibo e medicina, poneva le basi di quello che a Mola di Bari è ormai da due decenni, la mission della Geopharma: l’azienda che solo poche settimane fa ha conquistato l’importante nomination negli oscar sulle “eccellenze dell’informazione scientifica e la centralità del paziente” assegnati da circa 250mila medici italiani.

Il riconoscimento promosso dall’OCMS (Osservatorio Comunicazione Medico Scientifica) e con il patrocinio di FNOMCeO (Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri), della SIMG (Società Italiana di medicina generale e delle cure primarie), e Cittadinanzattiva, giunge nell’azienda pugliese che da quasi vent’anni ricerca e sviluppa integratori alimentari innovativi, basati su sostanze naturali.

Il nostro motto è: non ci accontentiamo di niente meno che dell’eccellenza – dice il dott. Leo Lattaruli, CEO e founder dell’azienda molese, che dal piccolo comune della provincia di Bari, parla ormai a tutto il mondo dell’innovazione in medicina e dei prodotti nutraceutici che nella Geopharma nascono per venire incontro soprattutto a chi deve recuperare o mantenere il benessere dell’apparato muscolo-scheletrico.

Continua a leggere…

IL “MOVING TRIO” A PALAZZO PESCE

7 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 330 volte.

Sabato 8 agosto 2020 alle ore 20.45 (I set) e 22.30 (II set) Palazzo Pesce si anima delle inedite geometrie sonore del “Moving Trio”, con Roberto Ottaviano ai sassofoni, Giampaolo Laurentaci al contrabbasso e Gianlivio Liberti alla batteria.

Un concerto in Puglia che parte dalla simmetria speculare del triangolo equilatero: tre lati uguali, tre angoli uguali, tre vertici e tre basi paritetici, gli uni al servizio degli altri. Ed è esattamente da questa premessa che il Moving Trio prende le mosse e dà vita a un live project che esprime tutto lo straordinario dinamismo musicale e intellettuale di cui i tre musicisti pugliesi, ormai da tempo presenti nel panorama nazionale e noti anche al pubblico d’oltre confine, sono capaci. Roberto Ottaviano, Giampaolo Laurentaci e Gianlivio Liberti si muovono ciascuno all’interno del proprio repertorio fatto di brani originali e standard jazz con estrema fluidità, abolendo i confini e le forme e costruendo dialoghi carichi di slancio emotivo, frutto della capacità di ascolto reciproco  e dominio dello strumento.

Una serata esclusiva nella dimora nobiliare di Mola di Bari per ascoltare la small band di recentissima formazione tra interpretazioni scritte ed estemporanee, alla continua ricerca di stupore e meraviglia.

Ticket 10 euro (intero) – 5 euro (ridotto under 26)

Continua a leggere…

NO AL PARCHEGGIO SULLA COSTA

7 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 663 volte.

Ufficio Stampa del comune di Mola

Stop al parcheggio selvaggio sulla costa molese, l’amministrazione comunale ricorre alle barriere New Jersey. Il sindaco di Mola, Colonna: “Iniziativa forse impopolare, ma necessaria per preservare le nostre spiagge e la libertà di tutti i cittadini a fruire di spazi privi di auto fin sopra la battigia”.

“Sono terminati oggi i lavori di delimitazione della costa attraverso l’utilizzo di barriere New Jersey. Con questa azione vogliamo impedire ciò che avviene da anni, ovvero l’assalto delle auto e delle roulotte fin sopra la battigia”. Così il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna annuncia l’iniziativa dell’amministrazione comunale.

“So che questa iniziativa risulterà molto impopolare – aggiunge il sindaco – ma noi siamo qui per fare delle scelte, anche se queste rischiano di esporci a critiche. Il bene del paese è la nostra priorità. Penso che impedire alle auto di aggredire la nostra litoranea e consentire, invece, a tutti i cittadini di frequentare la nostra costa in assoluta tranquillità e libertà sia un obiettivo di civiltà”.

Continua a leggere…

LA MINORANZA CONTESTA LA PRESIDENZA DI LOSITO

7 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 592 volte.

Comunicato stampa*

L’INADEGUATEZZA DELLA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE URBANISTICA

La Terza Commissione consiliare permanente che ha competenza su lavori pubblici, urbanistica, tutela ambientale e territoriale.  È certamente una delle più delicate tra le 5 commissioni che coadiuvano il Consiglio comunale nei suoi lavori.

Un cattivo funzionamento della Terza Commissione porta ad un cattivo funzionamento dei lavori del Consiglio.

E, da tempo, la Terza Commissione sta funzionando in modo pessimo, a causa principalmente della inadeguatezza del suo presidente, il consigliere Leonardo Losito. Tale inadeguatezza si è manifestata più volte nell’arco di questi due anni ed è divenuta letteralmente devastante negli ultimi mesi. Tanto che la maggioranza dei componenti della commissione ha deciso di disertarne le sedute per dare un chiaro segnale sulla inadeguatezza della presidenza.

Solo alcuni  esempi, non esaustivi:

– non vengono messi a disposizione gli atti e la documentazione sui provvedimenti da discutere

Continua a leggere…

PRESENTATA LA VIRTUS MOLA CALCIO

7 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 467 volte.

di Sebastiano Roca

E due. Dopo la Città di Mola è stata presentata alla cittadinanza l’altra società di calcio molese, la Virtus appunto.

La società grazie al titolo donato da Agostino Divella, disputerà il campionato di Promozione e si porrà in una sana competizione con la Città di Mola del presidente Liuzzi alla quale Agostino Divella, presidente onorario, ha augurato di poter essere ammessa al campionato di Eccellenza.

Per Divella si tratta di un ritorno a Mola dopo quattro anni e si tratta, come lui stesso ci ha tenuto a precisare, definitivo. Per questo lo staff dirigenziale del quale fanno parte, tra gli altri, Sebastiano Mitrano come presidente effettivo, Ivan Buonsante quale Direttore generale, ha stilato un programma triennale per l’accesso al campionato di serie superiore.

Continua a leggere…

ALMA TERRA RICORDA M.A. VERGA

5 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 444 volte.

Comunicato stampa

Alma  Terra  ricorda  Maria  Antonietta Verga  a  trent’anni dalla  sua  scomparsa

A  trent’anni dalla  scomparsa della  poetessa  molese  Maria  Antonietta Verga ,  avvenuta il 21 marzo  1990,  l’associazione Alma  Terra  la  ricorda  con  una  festa  poetica  che  ha  lo  scopo  di condividere, con  quanti  la  conobbero e  non,  il  piacere  di  ritrovare  le  sue  parole  vibranti  e ancora  fortemente significative.

Dopo  lo  stop  dell’iniziativa

dovuta  all’emergenza   Covid-19, la serata  riprende  le  fila  del  discorso  con  immutato  entusiasmo.

Continua a leggere…

INCROCIO PERICOLOSO: UNA ROULETTE MOLESE

5 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 617 volte.

di Michele Daniele*

Specchio stradale danneggiato da oltre un anno e non sostituito

Nel celebre film “Il cacciatore” tutti ricordano la scena della roulette russa, divenuta ormai uno spettacolo mortale con tanto di suspense e di pubblico scommettitore.

A Mola, dalle parti dell’incrocio tra via Ricciotto Canudo e via Fratelli  Laterza (la via vecchia di  Conversano) c’è la versione molese della roulette russa: la suspense è la stessa, manca il pubblico scommettitore ma si potrebbe rimediare.

Venendo da via Ricciotto Canudo e volendo girare a sinistra sulla via vecchia per Conversano per andare verso Mola, l’attraversamento dell’incrocio è una vera e propria roulette russa: l’erba alta che sporge dai cigli della strada impedisce totalmente la visuale.

Teoricamente lì dovrebbe esserci uno specchio per aiutare nella manovra ma da oltre un anno è rimasto solo un palo che una volta serviva a sorreggere uno specchio, come da foto qui riprodotta.

La suspense all’atto dell’attraversamento è davvero tanta: si riuscirà ad attraversare senza che vi sia un incidente con un qualche mezzo proveniente da o che sta andando verso Mola?

In fondo la probabilità che il colpo non parta nella roulette russa è dell’83%, più o meno la stessa probabilità di riuscire a farla franca nell’attraversamento di tale incrocio.

Continua a leggere…

AMMINISTRAZIONE COLONNA: INADEGUATA E ARROGANTE

5 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 1.037 volte.

Comunicato stampa*

Di Rutigliano in un suo intervento in Consiglio

Chi ha assistito al Consiglio Comunale del 16 luglio ultimo scorso ha potuto toccare con mano il livello di inadeguatezza e di arroganza di questa Amministrazione e di quello che resta della sua maggioranza asservita ai desiderata del Sindaco, ormai in balia di sé stesso.

Quanto accaduto durante il dibattito sulla presunta incompatibilità del consigliere Losito ha dei risvolti preoccupanti che devono far riflettere e porci delle domande: cosa porta il Presidente del Consiglio istigato dal Sindaco a tradire il ruolo di imparzialità, che legge e decoro gli imporrebbero, fino ad arrivare ad impedire ad un Consigliere Comunale di esprimere un suo pensiero? Cosa fa ritenere questa amministrazione di essere al di fuori di ogni regola?

Più inquietanti ed allarmanti interrogativi si affastellano alla mente dopo la conferenza stampa tenuta, presso la libreria Culture Club Cafè lo scorso 22 luglio, da Alleanza per Mola, gruppo recentemente uscito dalla maggioranza.

In un passaggio dell’intervento del consigliere  Gallo, censurato in Consiglio Comunale e reso pubblico nella conferenza stampa sopra citata, viene richiamata una riunione ufficiosa tenutasi prima di quella prevista per il 22 luglio 2018, in cui la maggioranza si sarebbe riunita per la prima volta, si legge : “Presenti alla riunione insieme ad amministratori in pectore, anche alcuni  stakeholder, persone non referenti ufficiali delle liste e neppure consiglieri che, ponendo alcuni veti, hanno prodotto la ripartizione che è sotto i nostri occhi”.

Se quanto riportato risponde a verità, e francamente risulta difficile pensare che una dichiarazione così pesante possa essere fatta a cuor leggero, diventa importantissimo sapere: chi sono questi soggetti? Quali poteri di condizionamento hanno nei confronti del Sindaco, tanto da determinare le scelte degli assessori? Questi soggetti hanno avuto o hanno ancora questo potere di condizionamento sulla cosa pubblica?

Continua a leggere…

PIANO MOBILITA’: ATTIVO IL GEOBLOG

5 Agosto 2020 0 Commenti - Articolo letto 360 volte.

Comunicato stampa

Mola, Piano Urbano della Mobilità Sostenibile: attivo il geoblog sul sito dedicato. I cittadini possono suggerire azioni e interventi oppure votare le proposte avanzate da altri cittadini

Nei giorni scorsi oltre 500 cittadini hanno segnalato i principali problemi del sistema della mobilità a Mola, ma anche le proprie abitudini, le proprie esigenze e gli obiettivi che l’amministrazione dovrebbe perseguire. Da oggi possono anche avanzare proposte e suggerimenti sulle iniziative e le azioni da mettere in campo, oppure votare le proposte avanzate da altri cittadini. È infatti attivo il “geoblog” sul “portale di ascolto dei cittadini” del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Mola di Bari, www.pumsmoladibari.it.

Prosegue quindi spedito il percorso di partecipazione del Piano, in piena coerenza con le linee guida europee, nazionali e regionali, che invitano le amministrazioni a coinvolgere il territorio nel lavoro di redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.

 

Continua a leggere…