Ultime Notizie

COME CAMBIARE IL PAESE CON DALUISO

22 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 139 volte.

Comunicato stampa

Qualcosa, certamente, non manca mai a Via Di Vagno 86 a Mola, dove si svolgono tanto le attività culturali e sociali promosse dalla Fabbrica del Benessere, col patrocinio e l’organizzazione  della Fondazione Piccinni, quanto iniziative di altre importanti istituzioni cittadine e non.

Questo qualcosa sono le novità, frutto di un continuo innovarsi alla ricerca di quanto possa risultare sempre più utile e gradito ai molesi, di porsi come struttura non lucrativa a servizio della comunità.

 

Continua a leggere…

SABATO 27 CONVEGNO SULL’ECONOMIA DI MOLA E L’EUROPA

22 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 290 volte.

Comunicato stampa

MOLA, VICINO BRUXELLES

Tutti conosciamo la situazione di Mola degli ultimi decenni ma forse più dal punto di vista qualitatitivo che quantitativo.

Sabato 27 gennaio, alle h.18 presso la Libreria Culture Club Cafè di via Van Westerhout 71, c’è l’occasione di parlarne e discuterne alla luce di dati socio-economici e finanziari.

I relatori dell’incontro saranno Michele Daniele, docente di macroeconomia e matematica finanziaria e Marco Sciddurlo, avvocato e giornalista.

I disastri causati dalle scelte di politica locale e nazionale degli scorsi decenni hanno causato effetti devastanti sull’intero territorio nazionale, ed in particolare su territori non sorretti da una solida struttura economica locale.

Come a Mola, per esempio.

Continua a leggere…

AL PALAPINTO: GEOFARMA OK, JUST KO

22 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 215 volte.

di Donatello Biancofiore

Torna al successo al Pala Pinto la Geofarma e sono i primi due punti casalinghi del 2018 quelli raccolti contro Castellaneta.

Seconda vittoria di fila e la convinzione silenziosa ma decisa che la vera stagione del basket molese come confermato da Manchisi a fine gara, sia cominciata a Lecce.

Avversario mai domo quello tarantino, avvio sprint di Didonna e compagni, poi momento buio che consentiva agli ospiti di rimettere il risultato in parità ed equilibrio rotto solo nell’ultimo quarto con la bruciante accelerazione soprattutto dall’arco dei 6,75 con Capitan Didonna e Teofilo, assieme a Manchisi, i protagonisti di un bottino da 19 triple totali.

Continua a leggere…

LA PUBBLICITA’ ELETTORALE SU “CITTA’ NOSTRA”

21 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 720 volte.

Redazionale

Elezioni Politiche 4 marzo 2018 – Codice di autoregolamentazione per la pubblicità, programmi di propaganda elettorale e comunicazione politica sul sito web e sul mensile “Città Noatra”.

Documento redatto ai sensi della legge 22 febbraio 2000 n. 28 e s.m.i. e dell’art. 20 della deliberazione n. 84/06/csp dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana n. 87 del 13 aprile 2006.

Continua a leggere…

“MOLA 2.0: GIOVANI, INNOVAZIONE E RETE”

20 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.129 volte.

di Giuseppe Colonna

Gentilissimo Direttore,

vorrei approfittare della sua disponibilità per informare i lettori e nostri concittadini di un evento che ha coinvolto me, in prima persona, e di rimando l’intera nostra cittadinanza.

Nessun uomo è un’isola, ha affermato qualcuno, e credo che ognuno di noi non possa raccontare di sé senza raccontare della sua storia, della sua famiglia e della “famiglia più grande” che è la nostra città. Soprattutto chi, come me, ha avuto l’onere e l’onore di rappresentare i cittadini tutti sedendo come consigliere nel Consiglio Comunale del nostro comune.

Continua a leggere…

“LA VOCE”: LAVORANDO INSIEME SI PUÒ….

20 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.427 volte.

Comunicato stampa

Nadia Berardina De Carolis

“La Voce” non vuole essere l’ennesimo partito politico, ma un movimento trasversale di tutti i cittadini che nasce come tentativo di risposta ad un territorio interessato, negli ultimi anni, da elementi di criticità sociale ed economica, nonché da una fase di smarrimento politico.

Come affermato dai suoi fondatori, l’obiettivo delineato è quello di far “rinascere” il nostro territorio, unendo le diverse forze in campo, creando una rete di risorse immateriali tra gli attori a vario titolo coinvolti, superando i vecchi schemi ideologici, e creando alleanze trasversali che superino i concetti di “destra”, “sinistra” e “centro”, per operare e governare nell’interesse dello stesso territorio e dei suoi cittadini.

Continua a leggere…

“CONDIVIDIAMOLA” PER IL COINVOLGIMENTO DEI CITTADINI

20 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 332 volte.

Comunicato stampa

Il Movimento Culturale “CONDIVIDIAMOLA” invita la cittadinanza ad uno dei nostri incontri pubblici nelle prossime Domeniche per poter scegliere di iniziare con noi una nuova esperienza, un nuovo progetto volto a cambiare finalmente in meglio il nostro paese.

Poter dire la propria senza temere censure,venendo presi in considerazione nell’esposizione di validi concetti per migliorare la comunità.

Diventando membri attivi del Movimento, sottoscrivendo la tessera 2018, potrete usufruire della nostra Sede e rivolgervi alla stessa per qualsiasi domanda, chiarimento o confronto sulle tematiche che riguardano la nostra cittadina.

 

Continua a leggere…

IN CAMPO ANCHE GUIDO CIPRIANI

18 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 565 volte.

Comunicato stampa

Guido Cipriani

Scende in campo Guido Cipriani e la sua lista civica guarda al Movimento Legalità e Trasparenza.

Cipriani pronto ad appoggiare la sua lista civica “Vivere Mola Bene” al “Movimento Legalità e Trasparenza”.

Abbiamo lavorato e lavoreremo – dichiara – con senso di responsabilità con un unico obiettivo: la tutela del cittadino.  Abbiamo scelto di appoggiare il “Movimento Legalità e Trasparenza” perché siamo persone che hanno a cuore il bene della comunità e dello sviluppo del Paese e il “Movimento Legalità e Trasparenza” rispecchia una politica del fare con la gente comune.

In lista ci saranno cittadini onesti e lavoratori, spero nel cambiamento di questa città – dichiara ancora Cipriani –  Parlare di programma significa affrontare i problemi di questa città.

Da dove iniziare?

Continua a leggere…

RIFIUTI: UN CASO EMBLEMATICO

18 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 774 volte.

di Nicola Lucarelli

Alla periferia sud di Mola, subito dopo il rudere dell’ex macello comunale, c’è una diramazione che dalla via per Cozze porta al mare. E’ la strada comunale San Giovanni.

Su quella via esiste una sola villetta, abitata tutto l’anno da una famiglia che paga regolarmente centinaia di euro di tassa per la raccolta e smaltimento dei rifiuti, non ricevendo il medesimo servizio di raccolta “porta a porta” riservato a tutte le residenze di Mola.

In altri termini, il servizio è saltuario, per cui i rifiuti depositati sulla strada per giorni diventano preda di animali randagi, che li spargono ovunque.

Continua a leggere…

PD: SAGA DELL’ASTIO E DEI VELENI

18 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.023 volte.

di Nicola Rotondi

L’ex Sindaco Cristino

Se non fosse una telenovela, sarebbe cronaca politica. O viceversa, vista l’ormai raggiunta sovrapponibilità tra le due sfere, senza trascurare che, a rigor di logica, la seconda dovrebbe appartenere alla realtà della vita.

Quella che in casa Pd già a fatica può essere considerata accesa dialettica – tra assemblee infuocate, congressi abbandonati, ricorsi, lettere smarrite – è ormai diventata una saga interminabile di astio e veleni reciproci.

E dire che le intenzioni alla base dell’ennesimo atto di rottura erano pure lodevoli, stando al disperato tentativo dell’iscritto democrat  Lorenzo Giliberti di ricompattare il Pd, promuovendo un incontro tra i futuristi (già autoconvocati-autosospesi della sezione molese) e gli esponenti vicini all’uomo forte del partito Pino De Silvio.

 

Continua a leggere…

TORNA L’ANONIMA GR ALL’ANGIOINO

17 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 505 volte.

Redazionale

Il Teatro Angioino, in Mola di Bari (Ba), con la direzione artistica di Francesco Capotorto, presenta, nell’ambito della XVIII Stagione di Prosa 2017/18, Sabato 27 gennaio 2018 alle h.21 e domenica 28 gennaio 2018 alle h.19 la Compagnia Anonima Gr in ” DUE IN UNA MUTANDA” scritto da Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, con Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli, Mimmo Pesole, Toni Vavalle.

Musiche Dante Marmone, costumi Rossella Ramunni, scenografia Massimiliano Massari, luci/fonica Daniele Domanico, regia Dante Marmone.

Un uomo e una donna, una vita di coppia indissolubile ma, al tempo stesso, insostenibile. Uniti dalla nascita, incollati nel corpo, due gemelli siamesi ormai adulti vivono la loro quotidianità rinfacciandosi continuamente la vicendevole mal sopportazione e imprecando contro il destino che non ha concesso loro una vita indipendente.

Continua a leggere…

“IL PRANZO DI BABETTE” IN TEATRO

17 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 270 volte.

di Francesco Mazzotta*

La COMPAGNIA DIAGHILEV per la Stagione 2017-2018 presenta Paolo Panaro in IL PRANZO DI BABETTE di Francesco Niccolini (da Karen Blixen). Baritono Angelo De Leonardis, pianoforte Debora Del Giudice, regia Paolo Panaro.

Teatro Van Westerhout da giovedì 18 a domenica 21 e da giovedì 25 a domenica 28 gennaio .

Sipario: feriali ore 21, la domenica ore 20.

È il film preferito di Papa Francesco. Diretto da Gabriel Axel vinse il Premio Oscar nel 1988 e rese celebre anche l’omonimo racconto capolavoro dal quale era tratto, «Il pranzo di Babette» di Karen Blixen.

Continua a leggere…

PD E “FUTURA”: UNA EMAIL FANTASMA

16 gennaio 2018 0 Commenti - Articolo letto 518 volte.

di Andrea G. Laterza

Il convegno di fondazione di “Futura”

Abbiamo scritto alcuni giorni fa dei dubbi nati intorno alla notizia della email che sarebbe stata inviata alle segreterie provinciale, regionale e nazionale del Partito Democratico, contenente un documento con il quale una cinquantina di iscritti al PD molese si sarebbero auto-sospesi.

Gli iscritti firmatari sarebbero i c.d. ex “autoconvocati”, cioè coloro che decisero di non partecipare al congresso cittadino del partito, in dissenso con le modalità di svolgimento dell’assise stabilite dal Commissario del circolo molese, Elvira Tarsitano.

Gli stessi autoconvocati, in un documento, disconobbero preventivamente gli esiti del congresso e il gruppo dirigente che ne sarebbe scaturito.

Continua a leggere…