Ultime Notizie

AGIMUS: DOMENICA 19 L’ENSEMBLE “PLATINUMBRASS4”

17 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 125 volte.

Comunicato stampa

PLATINUMBRASS4

Dreams

dalla classica agli Zeppelin

domenica 19 agosto, ore 21

Chiostro Santa Chiara

Mola di Bari

STAGIONi_2018 (XXIV) – rete Orfeo Futuro

AgìmusFestival

 

 

Continua a leggere…

MOLA SI UNISCE AL LUTTO NAZIONALE DI DOMANI

17 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 363 volte.

Comunicato stampa dell’Ufficio del Sindaco

La nostra città si unisce al lutto nazionale proclamato per domani 18 Agosto quando a Genova si celebreranno i funerali delle vittime del crollo del Ponte Morandi.

Ho appena inviato, a nome di tutta la comunità molese, una lettera al Sindaco di Genova Marco Bucci esprimendogli il più profondo cordoglio per le vittime e per le loro famiglie, dimostrando la nostra più grande vicinanza nonché sostegno a tutta la città di Genova, ringraziando inoltre tutte le squadre dei soccorritori per l’immane lavoro che stanno svolgendo.

Continua a leggere…

BANCHINA PORTUALE FUORI CONTROLLO: ECCO LE FOTO

17 agosto 2018 1 Commento - Articolo letto 1.100 volte.

di Andrea G. Laterza

LA BANCHINA DEL PORTO DI MOLA E’ DA TEMPO FUORI CONTROLLO.

AUTO PARCHEGGIATE IN TRIPLA FILA, ANCHE A POCHI CENTIMETRI DAL CIGLIO: UN’ERRATA MANOVRA E SI FINISCE IN ACQUA.

PARCHEGGIATORI ABUSIVI ALL’OPERA.

ORA LA COMPETENZA E’ COMUNALE, IL SINDACO INTERVENGA.

Auto in tripla fila sulla banchina portuale, anche a pochi centimetri dal ciglio. Una manovra errata e si finisce in acqua.

Non è una novità di oggi. E nemmeno di ieri.

La banchina del porto peschereccio è da tempo fuori controllo.

Le auto continuano ad assembrarsi in uno spazio ristretto con seri pericoli per la stessa incolumità degli automobilisti e con intralcio alle normali attività di attracco e stazionamento delle barche da pesca.

Le foto che pubblichiamo sono molto eloquenti: le auto vengono parcheggiate in tripla fila, perfino a filo del ciglio della banchina. Basta una manovra errata per finire con l’auto in acqua o per danneggiare i pescherecci ormeggiati. Chi pagherà i danni, chi ne risponderà in sede penale e civile?

Si tenga conto che con le disposizioni nazionali e regionali intervenute negli anni scorsi, il demanio marittimo è passato nella competenza dei Comuni costieri.

Continua a leggere…

PONTE PAOLO VI: RENDERE NOTO CERTIFICATO COLLAUDO

16 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.391 volte.

di Andrea G. Laterza

Il cavalcaferrovia di Viale Paolo VI che congiunge il quartiere “Cozzetto” al quartiere “Cerulli”.

Abbiamo già chiesto nei mesi scorsi che il Comune di Mola rendesse noto il certificato di collaudo del cavalcaferrovia di Viale Paolo VI.

Non abbiamo ricevuto alcuna risposta.

Ecco cosa scrivevamo in un nostro articolo del 28 dicembre 2017: “Peraltro, lo stesso lettore pone un altro interrogativo: è stato effettuato il collaudo statico-funzionale del cavalcaferrovia secondo la legislazione vigente in materia di opere pubbliche? In tal senso, è auspicabile che RFI e Comune di Mola diano piena pubblicità al certificato di collaudo.”

Ora, senza voler fare alcun allarmismo ma per pieno dovere di informazione a fronte di sollecitazioni che ci giungono nuovamente da diversi lettori, è opportuno che i cittadini abbiano piena contezza della totale sicurezza del nevralgico snodo stradale che congiunge, rapidamente, la zona oltre-ferrovia al quartiere Cozzetto e, quindi, al resto della struttura urbana.

Continua a leggere…

FERMO PESCA DA OGGI AL 23 SETTEMBRE

13 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 667 volte.

Redazionale

In base al decreto ministeriale 7565 del 03-08-18, con ordinanza n. 131/2018, il Capo del Compartimento Marittimo di Bari ha ordinato il fermo delle attività di pesca nelle acque di competenze del compartimento e, quindi, anche per le acque e il porto di Mola.

Il fermo pesca avrà durata di 42 giorni: da oggi, lunedì 13 agosto, fino al 23 settembre.

Continua a leggere…

TENDOPOLI FERRAGOSTO: A MOLA IGNORATA L’ORDINANZA

13 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 4.674 volte.

di Marco Sciddurlo

COME OGNI ANNO, A MOLA VIENE SISTEMATICAMENTE IGNORATA L’ORDINANZA REGIONALE CHE VIETA LE TENDOPOLI SULLE COSTE PUGLIESI.

NON SI INTERVIENE PER IMPEDIRE UN FENOMENO CHE COMPORTA GRAVI PROBLEMI DI NATURA IGIENICO-SANITARIA.

Tendopoli a Porto Colombo: uno “spettacolo” annuale, che si svolge lungo tutta la costa molese, mai represso efficacemente dalle Autorità preposte

Come ogni anno la Regione Puglia ha emanato la sua consueta «Ordinanza Balneare» (in vigore dal 4 maggio scorso) e, come ogni anno, Mola è un paese dove questo provvedimento viene in gran parte  ignorato (per quanto riguarda le spiagge libere), insieme alle norme di legge che disciplinano l’uso del demanio marittimo; tanto che il nostro territorio potrebbe definirsi “Terra di nessuno”.

Questa ordinanza regola principalmente le attività turistiche balneari, ma contiene anche una serie di norme per le spiagge pubbliche (è chiaro che questa ordinanza si aggiunge alle norme di legge in vigore).

Continua a leggere…

FINANZIAMENTI PUBBLICI PER INTERVENTI SULLE SCUOLE

12 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 744 volte.

di Marco Sciddurlo

La scuola media “Tanzi”

Sebastiano Leo, assessore della Regione Puglia all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, ha comunicato nei giorni scorsi che «la Sezione Istruzione e Università del Dipartimento Istruzione della Regione Puglia ha approvato il nuovo Piano Regionale Triennale di edilizia scolastica 2018-2020 e le relative graduatorie. Si tratta di uno strumento fondamentale per l’individuazione e il finanziamento degli interventi da effettuare sul patrimonio immobiliare degli istituti scolastici pugliesi».

Continua a leggere…

LITE A COZZE: SPUNTANO I COLTELLI TRA AUTOMOBILISTI

12 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 5.797 volte.

di Andrea G. Laterza

Ecco il luogo in contrada Lama Palomba, in zona Cozze, dove è avvenuta la rissa: si nota il caos di auto che procedono verso il mare e che contestualmente risalgono, nonchè di parcheggio selvaggio ai bordi.

La testimonianza diretta di un nostro lettore ci riferisce di un increscioso episodio accaduto stamattina nella frazione balneare di Cozze.

Intorno alle ore 11:00 in contrada Lama Palomba, sull’unica strada che porta al mare prima della ex IOM, a seguito di una lite per una questione di precedenze, due automobilisti sono passati dalle parole ai fatti, scatenando un violento litigio: sono spuntati i coltelli e pare che uno dei due abbia riportato ferite.

Impauriti i presenti: in un attimo c’è stata la fuga dalla scena della cruenta lite, che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche.

Sono stati allertati i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno raccolto le testimonianze di quanti hanno assistito alla rissa. Uno dei presenti riferisce anche di una chiamata alla Polizia Municipale di Mola, senza tuttavia alcun intervento dei nostri vigili.

Dei litiganti nessuna traccia: nel frattempo avevano abbandonato precipitosamente il luogo.

 

Continua a leggere…

COZZE: SVERSAMENTO FOGNARIO IN MARE

10 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.585 volte.

Riceviamo dal sig. Vitantonio Renna, coordinatore del comitato “Per Cozze” e pubblichiamo:

Un tombino dell’impianto fognario di Cozze a due passi dal mare. Domenica scorsa, 5 agosto, c’è stato uno sversamento di liquami finito in mare: dubbi sull’esecuzione delle opere avvenute nei primi anni 2000. Un nostro articolo del settembre 2013 poneva in proposito molti interrogativi ad amministratori e Ufficio tecnico comunale, ma non ha mai ricevuto risposta.

Il comitato civico “Per cozze” a seguito dello sversamento di liquami di fogna avvenuto a cozze domenica 5 agosto (nel tratto antistante una nota pizzeria, ndr), finiti successivamente in mare ha chiesto ad Acquedotto Pugliese l’immediata verifica di tutta la rete fognante di Cozze per verificare le relative criticità e ad Arpa Puglia la verifica dello stato delle acque marine della frazione di Mola di Bari.

Continua a leggere…

SINDACO: IL COMPOSTAGGIO NON E’ QUESTIONE ATTUALE

8 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.034 volte.

Comunicato stampa dell’Ufficio del Sindaco

Il Sindaco Colonna con i suoi assessori.
Nel riportare l’esito del confronto con la Regione, il Sindaco Colonna mette in soffitta (almeno per ora) la lettera inviata a fine luglio all’ANCI Puglia con la quale si dichiarava disponibile ad ospitare, d’intesa con i Sindaci di Conversano e Rutigliano, e con l’Associazione Chiudiamo la discarica Martucci”, un impianto di compostaggio in contrada Martucci.

NOTA DEL SINDACO COLONNA A SEGUITO DELL’INCONTRO TENUTOSI IN REGIONE IN DATA 07.08.2018 RIGUARDANTE LA DISCARICA MARTUCCI

Si è tenuto in data 07.08.2018 in Regione Puglia un tavolo di confronto riguardante il futuro del sito di Contrada Martucci.

Allo stesso, oltre ai responsabili di Regione Puglia, AGER ed ARPA hanno partecipato i rappresentanti dei comuni di Conversano e Rutigliano nonché l’Associazione “Chiudiamo la discarica Martucci”.

Per il comune di Mola di Bari hanno partecipato il Sindaco Giuseppe Colonna, l’Assessore all’Ambiente Lucia Parchitelli ed il personale comunale dell’Ufficio Ambiente.

Continua a leggere…

COMUNE: PROCEDURA PER FORNITURA LIBRI DI TESTO

8 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 563 volte.

Comunicato stampa

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DEL BENEFICIO RELATIVO ALLA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2018-2019

Per l’anno scolastico 2018-2019, la Regione Puglia ha approvato l’Avviso pubblico per l’assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo.

Il Comune di Mola di Bari, con determinazione R.G. n. 833 del 07/08/2018, ha stabilito che l’erogazione del contributo avverrà sotto forma di Buoni Libro.

Beneficiari sono gli studenti residenti in Puglia, frequentanti la scuola secondaria di 1° e di 2° grado, appartenenti a nuclei familiari il cui indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superi la soglia di € 10.632,94.

Continua a leggere…

PARLA IL PROMOTORE DELLA PULIZIA DEL FRONTE MARE

8 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.077 volte.

di Nicola Rotondi

I partecipanti all’iniziativa di volontariato di “Retake”, per la pulizia del fronte mare, avvenuta ieri 7 agosto.

Un flash mob contro il degrado e la sporcizia, nella speranza di una totale riconversione alle buone pratiche.

È l’iniziativa organizzata e attivata ieri da Retake Bari, movimento spontaneo e apartitico, cui hanno partecipato alcuni concittadini (e non solo) mirata alla pulizia di un tratto di frontemare – dalla capitaneria di porto fino alla parte prospiciente l’arena Castello – attraverso la rimozione dei rifiuti accumulatisi lungo scogli e frangiflutti e la cancellazione degli scarabocchi vandalici sulla parte frontale del muretto della passeggiata.

Continua a leggere…

MARTUCCI: L’INCONTRO DEI SINDACI CON LA REGIONE

8 agosto 2018 0 Commenti - Articolo letto 1.083 volte.

di Nicola Rotondi

Il mega complesso del sito Martucci visto dall’alto (33 ettari), con l’individuazione delle diverse attività dell’industria dei rifiuti svolte al confine tra i territori di Mola e Conversano.

Incontro interlocutorio, ma essenziale per ribadire, in maniera condivisa da parte di comuni e associazioni, la contrarietà a ogni ripresa o avvio di attività connesse alla discarica in contrada Martucci e lo stralcio definitivo dello sversatoio dal Piano Regionale dei rifiuti.

Nella tarda mattinata di ieri, presso la sede regionale di via Gentile a Bari, si è svolta una riunione tecnica, indetta dal commissario ad acta dell’Agenzia Territoriale Gianfranco Grandaliano.

Continua a leggere…