Articoli in:  Notiziario

RICORDO COMMOSSO DEI MARINAI SCOMPARSI NEL 1930

19 Gennaio 2020 0 Commenti

Redazionale

Intervento del Vice-Sindaco Avv. V. Orlando

Venerdì sera, nel Salone del Castello Angioino si è tenuto il programmato incontro di studio sulla vicenda dei 16 Marinai Molesi scomparsi con i due motopescherecci Nuova SS. Addolorata e Nuovo S. Spiridione nel tratto di mare fra le isole di Corfù e Santa Maura in Grecia il 9 gennaio del 1930. L’evento era stato preceduto da una messa di suffragio per le anime degli scomparsi officiata da Don Vincenzo Gentile nella Chiesa di S. Maria di Loreto il 10 scorso e dalla deposizione, domenica 12, da parte dell’Amministrazione Comunale a nome di tutti i Cittadini Molesi, di una corona di alloro sulla lapide che ricorda gli sventurati marinai.

Le manifestazioni, volute dai famigliari delle vittime, sono state organizzate dal Club per l’UNESCO di Conversano-Mola presieduto da Guido Lorusso, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione di Città Nostra e l’Associazione Culturale Arte&Musica presieduta da Margherita Sciddurlo.

I lavori sono stati aperti dal Pie Jusu, Requiem, di Gabriel Fauré, con la voce del mezzosoprano molese Caterina Dellaere con Margherita Sciddurlo alla tastiera. In seguito, Marco Sciddurlo, direttore di Città Nostra, ha coordinato i lavori.

(altro…)

Condividi su:

COLONNA A N.Y.: OMAGGIO AGLI EMIGRATI MOLESI

19 Gennaio 2020 0 Commenti

di Lucia del Vecchio

Il sindaco di Mola di Bari volerà nella grande Mela con la Regione Puglia per partecipare al New York Times Travel Show 2020 in programma dal 24 al 26 gennaio prossimi, nell’ambito del progetto europeo Sparc, per la valorizzazione e promozione dei prodotti tipici dell’enogastronomia locale.

Ma anche per annunciare la realizzazione di un progetto artistico in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Bari, che rappresenti un ponte tra Mola e la città statunitense, meta di molti molesi tra l’’800 e il ‘900.

L’amministrazione molese vuole rendere omaggio – spiega il sindaco, Giuseppe Colonna – a tutti gli emigranti molesi, alle loro sofferenze e ai loro successi, attraverso la realizzazione di un’opera scultorea composta da due parti, una da installare a Mola e l’altra a New York.

(altro…)

Condividi su:

ALLEANZA PER MOLA: NON STIAMO NEL CENTROSINISTRA

19 Gennaio 2020 0 Commenti

Comunicato stampa*

In merito al comunicato stampa della coalizione di centrodestra, riteniamo sia opportuna una precisazione da parte del nostro gruppo.

Consci della portata provocatoria del comunicato, in parte dei suoi contenuti tesi a generalizzare volutamente il presunto appoggio politico al centrosinistra di tutta la maggioranza, riteniamo opportuno chiarire la nostra posizione all’interno del calderone prospettato nel comunicato stesso.
Questo perché il ruolo assegnatoci dai nostri concittadini ci impone chiarezza e trasparenza, virtù che riteniamo giusto mostrare nonostante il forte rischio di strumentalizzazione conseguente.

Fatta tale premessa, chiariamo che gli appartenenti ad Alleanza per Mola non hanno espresso né hanno avvertito alcuna necessità di esprimere preferenze nelle primarie del centrosinistra tenutesi domenica 12 gennaio.

(altro…)

Condividi su:

SOSTA IN CENTRO: DAL SINDACO BRUTTE SORPRESE

19 Gennaio 2020 0 Commenti

comunicato stampa del Comitato dei residenti piazza Venti Settembre

Preso atto della recente delibera di giunta comunale e della successiva ordinanza a firma del sindaco Colonna in materia di parcheggi nel centro cittadino, che arrivano a distanza di sei mesi dai precedenti provvedimenti in materia e senza che l’amministrazione comunale abbia saputo dare loro esecutività, il Comitato dei residenti di piazza Venti Settembre precisa che esse sono di esclusiva paternità della giunta e del sindaco. In alcun modo i loro contenuti possono essere ricondotti alle posizioni più volte espresse da questo Comitato negli incontri susseguitesi nei mesi scorsi in municipio. Smentiamo quindi ogni dichiarazione pubblica secondo la quale il provvedimento è frutto della condivisione con i residenti delle aree interessate. Viceversa, a nostro avviso, siamo di fronte a un pasticciato coacervo di misure eterogenee e contraddittorie che, senza risolvere i problemi generali di viabilità del centro cittadino, è stato costruito senza consapevolezza delle esigenze di chi ci vive ed è quindi in grado persino di peggiorarne la qualità della vita, già fortemente compromessa da situazioni oggettive e scelte amministrative.
(altro…)

Condividi su:

AVIS: DONA IL SANGUE E VINCI

18 Gennaio 2020 0 Commenti

di Paolo Deliso*

L’Avis Comunale di Mola di Bari, riprende la propria attività di promozione della donazione di sangue ed emocomponenti, per senso civico e grande spirito di solidarietà verso chi ha continuo bisogno di sangue, spirito che da circa cento anni anima i volontari Avisini.

La nostra Sezione ha lanciato una nuova iniziativa: il 1° Concorso più doni più vinci che vedrà due estrazioni semestrali dei numeri di donazione assegnati ad ogni donazione “DONA CON NOI PER VINCERE INSIEME!” con interessanti premi assegnati ai fortunati donatori Avisini. Un piccolo modo per dire loro GRAZIE!!!

(altro…)

Condividi su:

“LIBERE CLAUSURE” AL TEATRO ANGIOINO

18 Gennaio 2020 0 Commenti

Comunicato stampa

La Compagnia Teatro d’Oggi, presenta, per la XX Stagione di Prosa 2019/20 del Teatro Angioino in Mola di Bari (Ba), con la direzione artistica di Francesco Capotorto

  • sab. 25 gennaio 2020 alle ore 21,00

Compagnia La Cricca (Taranto) in

“LIBERE CLAUSURE” commedia di M. Pizzi, con Anna Cofano, Angela de Bellis, Vanessa Caponio, regia Aldo L’Imperio.

Una suora, una novizia e una spregiudicata immobiliarista sono alle prese con la ristrutturazione di un antico monastero, ormai in rovina. Le trattative sono lunghe ed estenuanti poiché si tratta di considerare i bisogni del convento rappresentati dalla badessa combattiva e coraggiosa dinanzi alle proposte innovative e speculative dell’architetto.

(altro…)

Condividi su:

NUOVA EDIZIONE DEL CONCORSO “AMICI PER LA ZAMPA”

18 Gennaio 2020 1 Commento

Comunicato stampa*

L’Associazione A.S.D. Tre Fulturi, in collaborazione con i Presidi del Libro, con il patrocinio del Comune di Mola di Bari (BA), credendo fortemente nel binomio cane-bambino, nei benefici di questo rapporto per lo sviluppo emotivo relazionale dei nostri figli, al fine di stimolare la creatività ed incoraggiare il rapporto che lega i giovani ai loro amici a quattro zampe, indice la 3^ edizione del Concorso AMICI PER LA ZAMPA. Il tema di quest’anno è: “mestieri di oggi e di ieri”.

REGOLAMENTO

Sono ammessi al concorso “AMICI PER LA ZAMPA” gli alunni che frequentano le scuole primarie di tutto il territorio nazionale.

I candidati dovranno realizzare un disegno in tema con il concorso, ogni alunno potrà presentare un solo elaborato, rigorosamente in formato A4, sul retro del quale dovranno essere riportati in stampatello: nome e cognome, data di nascita, telefono, indirizzo mail, classe e scuola frequentata.

(altro…)

Condividi su:

IL CENTRODESTRA CRITICA IL SINDACO: UN BLUFF

18 Gennaio 2020 1 Commento

Comunicato stampa*

Il sindaco nel seggio delle primarie del centrosinistra

Domenica scorsa, in occasione delle primarie del centrosinistra, abbiamo assistito ad un evento curioso: il Sindaco, presentatosi alle scorse elezioni comunali come espressione di una coalizione di liste civiche, seppur proveniente da una lunga militanza in ambienti di centrodestra, si è apertamente schierato ed ha votato per il Governatore uscente Michele Emiliano. Il gesto del primo cittadino smaschera il grande bluff delle scorse elezioni comunali, a seguito delle quali avevamo già assistito alla composizione di una giunta con all’interno un ex sindaco della coalizione di centro sinistra. Fra una sua smentita e l’altra, risulta, ormai, acclarato il legame dell’attuale Sindaco con i principali esponenti del centro sinistra di provincia, ma ciò che fa specie è la giustificazione addotta: “[…] Ho votato per Michele Emiliano perché da quando i miei concittadini mi hanno dato fiducia ho un debito di responsabilità nei loro confronti”.

(altro…)

Condividi su:

CONVEGNO SU: “BULLISMO E CYBERBULLISMO”

17 Gennaio 2020 1 Commento

Comunicato stampa

La Dirigente Scolastica del I Circolo Didattico di Mola di Bari, Prof.ssa Olga Frate, comunica che martedì 21 gennaio 2020, alle ore 16:30 presso la sala consiliare del Comune  sita in via De Gasperi, a Mola di Bari, si terrà   il  convegno su “Bullismo e cyberbullismo”. La solitudine del bambino nella società contemporanea, fra cura pedagogica e tutele giuridiche.          .

Per l’incontro, dedicato alla sensibilizzazione della comunità educante sul tema, è previsto il seguente programma:

(altro…)

Condividi su:

CONSIGLIO DI STATO RIGETTA RICORSO ER.CAV.

17 Gennaio 2020 0 Commenti

Comunicato Stampa

Servizio di igiene urbana a Mola: il Consiglio di Stato respinge ricorso della Er.Cav. Il sindaco Colonna: “Confermata la correttezza dell’operato dell’amministrazione comunale”.

Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso presentato in appello della società Er.Cav. in merito all’affidamento della gestione dei servizi di igiene urbana da parte del Comune di Mola di Bari alla società Navita.

(altro…)

Condividi su:

NUOVO REGOLAMENTO PER STRUTTURE ALBERGHIERE

17 Gennaio 2020 0 Commenti

Redazionale

I dati sono ineluttabili. In Puglia gli alberghi sono 900, altrettanti i villaggi turistici e quasi 6 mila le strutture ricettive non alberghiere in regola tra bed&breakfast, case vacanza e stanze singole. Ma la domanda è enorme perché solo sul portale di Airbnb in Puglia erano disponibili ben 40.481 alloggi. Un incremento delle strutture offerte dell’88,28 per cento. Cosa vuol dire? Che nella regione (dal Gargano al Salento) esistono migliaia di strutture ricettive nel sommerso. Milioni di turisti «fantasma», non censiti.

(altro…)

Condividi su:

E’ IN EDICOLA “CITTA’ NOSTRA” DI GENNAIO

16 Gennaio 2020 0 Commenti

di Nicola Lucarelli

Puntualmente è disponobile nelle edicole e librerie di Mola il numero di Gennaio del nostro mensile. Tanto per mettere a tacere qualche“cassandra” locale, che continua a cantare il “de profundis”. Ancora una volta una redazione compatta, entusiasta ed efficiente è riuscita a produrre una rivista ricca di temi che spaziano nel microcosmo molese.

Merito al merito. “Città Nostra” si avvale della preparazione e delle competenze di redattori validi ed entusiasti. Il chè di questi tempi non è da tutti.

Un numero, questo di Gennaio, che si caratterizza per la straordinaria varietà degli argomenti trattati, tutti inerenti la nostra realtà cittadina. Sono approfondimenti che dimostrano la vivacità operativa dei nostri concittadini nei vari ambiti della realtà che ci circonda. Leggere “Città Nostra” significa aggiornarsi ed approfondire le varie tematiche che caratterizzano la nostra vita di molesi partecipi. In termini di effetti concreti, quello che conta veramente (a parte il compito, essenziale in una democrazia, di diffondere le informazioni) è il coinvolgimento dei lettori. Ed è più probabile che questo avvenga se si lavora per un giornale locale piuttosto che nazionale.

(altro…)

Condividi su:

“CIOCCHI DI LUCE”: UNA MOSTRA ORIGINALE

16 Gennaio 2020 0 Commenti

Redazionale

Mostra personale di Nicola Petronella presso Culture club Cafè dal 18 Gennaio.

I“Ciocchi di Luce”sono lampade da interno realizzate con legno d’ulivo e pietra pugliese. Si tratta di prodotti artigianali, pezzi unici, realizzati a mano con strumenti di lavoro semplici.

Tutte le lampade sono realizzate da Nicola Petronella, molese d’origine che nel corso della sua vita ha dovuto, come tanti compaesani, lasciare la propria per terra per “andare per mare”, ritornare per poi ripartire nuovamente. Alcuni legni di “Ciocchi di Luce” provengono dalla campagna pugliese, altri invece dal sottobosco silano, altri ancora vengono dal mare, a ciascuno è legata una storia, un viaggio un’amicizia.

I lumi non obbediscono ad un disegno prestabilito, la loro forma si modula conformandosi alle venature spontanee del legno che si celano sotto la corteccia. In questa scelta risiede l’autentica cifra stilistica dell’autore che nelle fasi della lavorazione insegue e svela una forma impostata solo dalla natura, trasformando il lavoro in una conoscenza.

(altro…)

Condividi su: