Articoli in:  Notiziario

ABUSI EDILIZI, E DI ANNUNCI

13 Ottobre 2019 0 Commenti

di Michele Daniele

Il consigliere Michele Daniele

In perfetta continuità con lo stile di questa Amministrazione, durante il Consiglio comunale dello scorso 10 ottobre, si è continuato a fare un altro tipo di abuso: quello relativo agli annunci.

Quello in questione riguarda l’approvazione di una delibera sull’annosa vicenda delle villette e palazzine abusive di via La Malfa, ormai ridotte a ruderi e che solo qualche diversamente intelligente potrebbe sostenere che non siano da demolire.

A dispetto dei proclami, che alcuni mezzi di informazione si sono limitati a riecheggiare, la delibera approvata non è né storica e né coraggiosa, come proveremo ad argomentare con questa nota.

(altro…)

Condividi su:

DOMENICA DEDICATA ALLA PREVENZIONE DEI TUMORI

13 Ottobre 2019 0 Commenti

di Vito Giustino

Ottobre è il mese della prevenzione. E poiché la prevenzione implica l’informazione è da quest’ultima che bisogna partire. Ecco perché la Fabbrica del Benessere e il Gruppo molese dell’Ordine di Malta hanno organizzato domenica 13 ottobre, in via Di Vagno n°86, una conferenza intitolata “Prevenzione dei tumori del collo uterino e dell’endometrio”.

Davanti a un pubblico composto in prevalenza di donne, ma in cui non mancava la presenza maschile (anche gli uomini sono chiamati a informarsi e a fare informazione sul tema), la dottoressa Raffaella Abbatecola, dirigente medico specialista in Ginecologia e Ostetricia presso l’ospedale San Giacomo di Monopoli, ha lungamente spiegato quali sono le caratteristiche del tumore all’utero:

(altro…)

Condividi su:

SEMAFORO ROSSO PER LA JUST A BRINDISI

13 Ottobre 2019 0 Commenti

di Donatello Biancofiore

Ancora a secco di punti la Just, questa volta dopo un sabato pomeriggio davvero disastroso della coppia arbitrale. Non è servito un buon primo tempo ed un finale letteralmente arrembante della squadra allenata da mister Vavalle, la sfida la decidono i due fischietti nei primi 10 minuti della ripresa, quando prima regalano un penalty alla squadra di casa, poi per poteste mandano fuori mister Vavalle e per completare l’opera allontanano dal campo per doppia ammonizione Mastrangelo reo di non essere uscito per farsi medicare l’orecchio. Tutto mentre il Brindisi prima pareggia sul rigore e poi passa in vantaggio e bissa sfruttando al massimo la superiorità generosamente concessa.

(altro…)

Condividi su:

IN EDICOLA IL N. 190 DI “CITTA’ NOSTRA”

13 Ottobre 2019 1 Commento

di Nicola Lucarelli

Puntualmente è in edicola il numero di Ottobre di “Città Nostra”.

Questo è il 190° numero. Siamo puntualmente in edicola ogni mese dal 2002. Un successo che otteniamo grazie a tutti Voi, amici lettori ed abbonati, che ci seguite ed apprezzate questo nostro impegno sociale e culturale.

E’ l’unico organo di stampa locale che resiste all’usura del tempo, nonostante la spietata concorrenza dei giornali on line e dei pseudo-giornalisti che affollano le pagine di Facebook.

(altro…)

Condividi su:

VILLE A MARE: “PERCHÉ NON ABBIAMO VOTATO”

12 Ottobre 2019 0 Commenti

di Giangrazio Di Rutigliano

Il tema all’odg del consiglio comunale, che non è un’aula di tribunale, non era demolire o non demolire gli immobili, ma si discuteva di procedure da seguire a seguito di una sentenza definitiva (così come anche sostenuto nei pareri pro veritate redatti dall’Avv. Profeta).

Va ribadito, anche in questa sede, che si tratta di un problema doloroso e mortificante: una ferita ancora aperta per tutta la comunità. Fatta dunque questa breve ma doverosa premessa, quello che abbiamo cercato di argomentare e chiedere, senza peraltro aver avuto alcuna risposta in merito, riguardava solo la procedura adottata. Infatti è vero che siamo di fronte ad una sentenza passata in giudicato, come ribadito nelle relazioni dell’avvocato Profeta, che per inciso avremmo voluto presente in consiglio per chiedere alcuni chiarimenti, e in aula da altri consiglieri.

(altro…)

Condividi su:

XYLELLA: IN PUGLIA 1,6 MILIARDI DI DANNI

11 Ottobre 2019 0 Commenti

di Teresa De Petro*

E’ salita la conta dei danni causati dalla Xylella Fastidiosa a 1,6 miliardi di euro, con 5mila posti di lavoro persi nella filiera olearia in Puglia.

E’ quanto denuncia Coldiretti Puglia, in occasione della pubblicazione odierna della lista degli organismi nocivi prioritari dell’Ue, curata dal Centro comune di ricerca (Ccr) della Commissione europea e dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), secondo cui se si propagasse in Europa, la Xylella fastidiosa potrebbe portare danni alle produzioni da oltre 5 miliardi di euro, mettendo a rischio quasi 300mila posti di lavoro nell’Ue.

(altro…)

Condividi su:

VILLE ABUSIVE: IL PARERE DEL SINDACO

11 Ottobre 2019 0 Commenti

di Giuseppe Colonna

Mi hanno insegnato che non sempre le scelte giuste sono anche popolari ma un pubblico amministratore deve avere il coraggio e la responsabilità di assumere posizioni per tutelare l’interesse esclusivo della collettività.

La faccenda delle “villette a mare” ha segnato in senso negativo la storia della nostra città dagli inizi degli anni ’90 ad oggi.

Una bruttissima situazione dalla quale tante imprese, professionisti, famiglie intere hanno pagato pesantemente le conseguenze.

(altro…)

Condividi su:

VILLE ABUSIVE SUL MARE: APPROVATA LA DEMOLIZIONE

11 Ottobre 2019 0 Commenti

Redazionale

Un Consiglio Comunale, quello di ieri, con molta “carne a fuoco”, che, tra le varie discussioni, ha portato ad approvare (con il voto favorevole di tutti i consiglieri di maggioranza e di due della minoranza –Diperna e Palazzo–, uno contrario –il consigliere Delre–, mentre Daniele e Di Rutigliano sono usciti dall’aula) la delibera di abbattimento delle ville abusive (in contrada Cozzetto e conosciute anche come “zona di via La Malfa”), costruite agli inizi degli anni novanta (sequestrate nel 1996), sulla base di lottizzazioni illegittime approvate nel 1992 dal Consiglio comunale dell’epoca (c’è da segnalare che quelle lottizzazioni furono approvate all’unanimità dei consiglieri presenti in aula, ed alcuni di loro, tecnici dell’edilizia, furono poi coinvolti nel processo penale –e condannati in primo grado, assolti in appello per intervenuta prescrizione–, in quanto progettisti e direttori dei lavori di alcuni di quei fabbricati).

La vicenda giuridica è tuttora complessa, in quanto pendono dinanzi la Corte di Strasburgo (CEDU) dei procedimenti (ce ne risultano tre), oltre ad altri due dinanzi i Giudici italiani. In questi giudizi alla CEDU parte in causa non è il Comune di Mola, ma lo Stato italiano, in quanto la questione giuridica è se uno Stato può comminare una sanzione di confisca dei beni, a seguito di un fatto di reato di abuso edilizio accertato, in assenza di condanna penale per intervenuta prescrizione. Dunque, la questione a Strasburgo non riguarda la legittimità o meno delle opere edili che i Giudici italiani hanno accertato, in via definitiva, essere abusive (con sentenza n. 17066 del 15.04.2013 della III Sezione Penale della Corte di Cassazione), ma se applicare la sanzione della confisca in assenza di condanna penale per intervenuta prescrizione violi o meno la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali.

(altro…)

Condividi su:

LA STAGIONE AUTUNNALE DELL’AGIMUS

9 Ottobre 2019 0 Commenti

di Francesco Mazzotta*

Gruppo Tankarp

Pavel Berman, Andrea Bacchetti, Gianluca Petrella, Gianni Ciardo in “Pierino e il lupo” tra gli ospiti dell’Autunno Agìmus, al via il 12 ottobre con il celtic revival del gruppo Tankarp

Lirica, musica popolare, i grandi interpreti della classica, da Pavel Berman ad Andrea Bacchetti, il repertorio antico rivisitato in chiave jazz dal trombonista Gianluca Petrella. E l’incursione nel mondo della musica colta del cabarettista Gianni Ciardo, voce recitante in “Pierino e il lupo” di Prokof’ev. Una stagione autunnale “democratica”, quella disegnata dal direttore artistico dell’Agìmus di Mola di Bari, Piero Rotolo: sei appuntamenti, dal 12 ottobre all’1 dicembre, tra il Teatro van Westerhout, il Castello Angioino e Palazzo Pesce.

(altro…)

Condividi su:

PESCATORI: MANIFESTAZIONE CON DUE FACCE

9 Ottobre 2019 3 Commenti

di Giovanni Gallo

Quella di ieri è stata una manifestazione con “due facce”. Prima il corteo di protesta dei pescatori delle Marinerie pugliesi, pacifico ed ordinato, poi la decisione di non fermarsi nel punto di arrivo stabilito perché rifiutati dall’autorità portuale.

A questo punto la tensione che sale: le centinaia di manifestanti presenti sfilano verso il porto, cercando di forzare l’accesso alla stazione marittima, e poi la decisione: “resteremo qui fino a quando non saremo ascoltati”.

(altro…)

Condividi su:

IL 27 OTTOBRE, XVI FESTA DEL DONATORE

9 Ottobre 2019 0 Commenti

di Paolo Deliso

Festa per 87. Tanti sono i Soci donatori e collaboratori della sezione Avis di Mola di Bari che domenica 27 ottobre saranno premiati.

Al Teatro della Parrocchia SS. Trinità è infatti in programma la XVI^ Festa del Donatore, tradizionale appuntamento dell’Avis molese per premiare quanti con la loro costanza e il loro impegno hanno raggiunto dei significativi traguardi.

A partire da Massimo Capotorto ed Egidio Milione, che saranno premiati quali “super donatore 2019” grazie alle loro 75 donazioni!

(altro…)

Condividi su:

A GENNAIO IL NUOVO MUSICAL DI TUTTINSCENA

8 Ottobre 2019 0 Commenti

Comunicato stampa

L’a.p.s. “Tuttinscena Cultura e Spettacolo” dopo l’enorme successo di pubblico e critica con “Musical che passione” andato in scena a maggio 2019 ritorna con un grande spettacolo per grandi e piccoli: “THE GREATEST SHOWMAN il musical”.

Il tutto guidato dal regista molese Vito Rago, insieme al direttivo dell’associazione Giancarlo Campanale e Annamaria Lepore che con sacrificio e passione portano avanti un’associazione nata nel 1994 senza mai fermarsi, utilizzando il mezzo del teatro come momento di crescita e d’ incontro per tanti giovani, che quest’anno festeggia un grande traguardo: i suoi 25 anni di storia.

“THE GREATEST SHOWMAN il musical” è una produzione “Tuttinscena Cultura e Spettacolo” di Mola di Bari  in collaborazione con la F.I.T.A. e le associazioni: “I Capatosta”, “Le Mani di proserpina”, ” Sportello Elp”,      ” Per fare un libro”, patrocinato dalla Regione Puglia, dal Comune di Mola di Bari e dalla Città Metropolitana di Bari.

(altro…)

Condividi su:

STAMANE PROTESTA DEI PESCATORI A BARI

8 Ottobre 2019 0 Commenti

Redazionale

La manifestazione delle Marinerie pugliesi a Bari è, purtroppo, sfociata in disordini.  Due i poliziotti feriti, per lo scoppio di petardi, uno al piede e uno all’ orecchio. Sono stati trasportati al Policlinico. Questa mattina il corteo dal molo San Nicola fino alla capitaneria di porto, organizzato dai pescatori pugliesi da Vieste a Brindisi per protestare contro le nuove direttive dell’Unione europea che – affermano – “limiterebbero l’esercizio della pesca con l’utilizzo di reti per lo strascico a maglie più larghe, e contro il caro carburante“.

(altro…)

Condividi su: